Iniziative in corso

Traduzione del test per scoprire il Patronus Traduzione dello Smistamento a Ilvermorny Guarda da vicino del vecchio Pottermore Scritti da J.K. Rowling Immagini di Pottermore Certificato di Pottermore Traduzione domande Smistamento a Hogwarts Traduzione domande Bacchetta Download vari

sabato 18 luglio 2015

Recensione Felina del libro "Gli Animali Fantastici: dove trovarli", nuova edizione giugno 2015

Care Miaogolose Amiche e Cari Miagolanti Amici,

ho acquistato la nuova edizione giugno 2015 del libro "Gli Animali Fantastici: dove trovarli", per farvi un miagolante commento sulle integrazioni-novità annunciate a gran voce sul web, a dispetto degli altri due libri sul Quidditch e sulla raccolta di Fiabe di Beda il Bardo.

Se mi permette una battuta da Stregatti, la vera novità assoluta è la copertina, con caratteri dorati su sfondo verde smeraldo. E di questo i Serpeverde saranno soddisfatti.
"Gli Animali Fantastici: dove trovarli", edizione giugno 2015
Miagolamente miagolando, preferisco la copertina della vecchia edizione, anche se è questione di gusti, perchè lo stemma di Hogwarts non è dorato ma è a colori.
Tuttavia, non si può giudicare un libro dalla copertina, sarebbe una valutazione da ratti, e quindi zampetteremo più in profondità!

L'introduzione è praticamente identica, salvo una piccola precisazione linguistica: il vecchio Ufficio Malinformazione è diventato l'Ufficio Fraintendimenti.
Sin da ora, è giusto che sorga il miagoloso dubbio che sulla sostanza delle nuove integrazioni, ci siano stati dei...fraintendimenti! Muahahahahah!!!  Mieeewwwooorrrr!!!
Insomma, perlomeno, non sbaglieremo ufficio.

Se qualcuno avesse sognato di trovare nuovi contenuti "alla Pottermore", per capirsi felinamente, allora, rimarrà sicuramente un pò deluso.
In pratica, le integrazioni di cui si miagola, riguardano, più che altro, una serie di precisazioni sulle traduzioni dei nomi italiano/inglese e di modificazione di alcuni nomi, soprattutto riguardanti gli animali fantastici, con l'eccezione del ufficio di cui sopra.

Facciamo alcuni esempi da sbadiglio pigrante:


A) Il Bowtrukle della vecchia edizione sparisce magicamente per trasformarsi in "Asticello (Bowtrukle)", con la medesima spiegazione sulla bestiola, che non cambia di una virgola.
Stesso discorso per il Murtlap, che si è trasformato, alla lettera P, in Purvincolo, identica spiegazione della vecchia edizione.

B) La Chimera viene chiamata più precisamente "Chimera (Chimaera)".  Ora che lo so, posso pigrare più tranquillo.
Ovviamente, anche chi ha tradotto, ha sentito il bisogno di partecipare a queste affacinanti integrazioni, pensando alla presunta ignoranza della lingua inglese in Italia (neanche fosse miagolese! O non esistessero traduttori online, oppure fossimo a corto di vocabolari!).

Infatti, nessun mago italiano è conoscenza che, in inglese, la Fenice è tradotta come Phoenix!!!
Così anche questo annoso mistero è stato risolto dalla nuova edizione, ghghghghgh!!!
Una domanda: avete mai letto il panico negli occhi di un turista inglese, in Italia, quando deve miagolare tre parole in lingua italiana? Semplicemente agghiacciante.
Per noi, però, conoscere l'inglese, è quasi un dovere: l'articolo sulla finale di quidditch in Pottermore non è stato ancora tradotto. Insomma, ci rispettano.
Scusate il gnaulante sfogo.

C) Il Fire Crab viene specificato come "FiammaGranchio (Fire Crub)". Stesso discorso per il drago ForteVentre Ucraino e per il Cornolungo Romeno, che in precedenza comparivano rispettivamente coi nomi di nomi di Ironbelly Ucraino e Longhorn Romeno.

Non mi dilungo oltre e traggo le mie graffianti conclusioni da Stregatto dispettoso.
Ecco i sette casi magici, tanti quanti gli Horcrux, in cui dovete assolutamente comprare la nuova edizione di questo libro:
  1. se volete lavorare nell'Ufficio Fraintendimenti;
  2. se avete perso, distrutto, o smarrito la vecchia edizione. Oppure se Mundungus ve l'ha...presa in prestito a tempo indeterminato;
  3. se siete collezionisti inguaribili, amanti di tutte le edizioni esistenti nel nostro sistema solare, a prescindere da qualunque valutazione sul contenuto;
  4. se non lo avete mai comprato. In questo caso non farete beneficienza alla Rowling perchè non potete stare senza questo libro, quindi che aspettate? Sgattaiolare al Ghirigoro o in una libreria babbana!
  5. se vi piace l'unica vera novità integrale: la copertina. E sui gusti non si discute, diceva quel mago che si ciucciava i calzini rubati a Silente;
  6. se volete rendervi conto direttamente con i vostri occhi delle affascinanti novità sopra menionate, (perchè dovreste credere a uno Stregattaccio?);
  7. se avete intenzione di regalare l'edizione vecchia e pulciosa a qualcuno (come me, che ho intenzione di regalarla ad una mia amica che chiamo "McGranitt", per il suo compleanno, ghghghggh!!!). Una specie di riciclaggio, ghghghghg!!!
Non aggiungo altri miagolii... fatto il mis-miagolo-fatto!

Miagolamente Vostro, Pietra Stregatto

P.S.: cioè Pubblicità Stregatta: la Fanficion della Quinta Casa! Non l'avete letta? Siamo al nono capitolo, lasciate i vostri commenti!

21 commenti:

  1. Curiosità: la traduzione è a cura dello stesso traduttore della nuova edizione di HP? Quella di Salice Schiaffeggiante e Tassofrasso per intenderci -_-

    RispondiElimina
  2. Miao Blu,
    la traduttrice è Beatrice Masini, la stessa della vecchia edizione. Per il resto non so dirti, perchè io sono miagolamente rimasto a platano picchiatore e Tassorosso. Tuo Stregatto all'antica.

    RispondiElimina
  3. Cercatorevolo800519 luglio 2015 19:20

    Io ho comprato la nuova edizione dei libri di Harry Potter solo per le copertine che sono disegnate da dio!!!! :))) La vostra Sara;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Miao CercatoreVolo,
      infatti la copertina è l'unica novità veramente assoluta, ghghghgh!!! Come volevasi miagolamente dimostrare!

      Elimina
  4. Ciao Stregatto,
    Io non avendo i libri di HP li ho presi in biblioteca, e avevano quasi tutte le vecchie edizioni, eccezione fatta per "Il principe Mezzosangue" alcuni nomi facevo fatica a capire a chi si riferissero, dovevo rileggere parecchie volte per capire, sarà anche forse che sono un po' rintronata, ahahahahah! Rimango dell'idea che siano molto più belli i nomi delle vecchie edizioni. Anche perché parliamoci chiari, Tassofrasso non si può sentire, essendo la mia casa. Prima o poi riuscirò a leggere anche questo ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Miao Clo,
      sono perfettamente d'accordo con te. Tassofrasso non si può proprio sentire.
      Per quanto riguarda il Principe Mezzosangue nuova edizione, ........chi la dura la vince! Tuo Stregatto allergico alle novità poco innovatrici.

      Elimina
  5. ciao!! ma che mi dite...!!! Tassofrasso? mi sento male.... se avevo intenzione di prendere le nuove versioni ora non ci penso proprio!
    caro Pietra, all'inizio del post quando scrivi "a dispetto degli altri due libri sul Quidditch" intendi 2 libri diversi o 2 ristampe? io sono ferma alle stampe del 2002, quando le avevano stampate per raccogliere fondi per Comic Relief e il Quidditch era con copertina verde e Gli animali fantastici con copertina rossa. grazie mille!! e soprattutto bravo Pietra!!! Bel lavoro!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Miao PluffaVolo,
      non ho parlato degli altri due libri perchè sono praticamente identici ai precedenti, fatta eccezione per la sola copertina.
      Per cui non vale la pena neanche miagolare su di loro. Ovviamente, chi non li ha, li compri a corsa!

      Elimina
    2. ok, grazie! mi era venuto il dubbio che avesse scritto un altro libro sul quidditch e ce n'erano 2 in circolazione... ciao grazie, buona giornata!

      Elimina
    3. Miagolamente prego! Ghghghghgh!!!.........Lasciare croccantini al pollo please-miao

      Elimina
  6. Mamma mia, queste ultime traduzioni fanno proprio venire i brividi! A sto punto meglio fare la fatica di imparare tre parole di inglese e leggersi sempre e solo gli originali, almeno non rischiamo che ci coli il cervello dal naso dall'orrore...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Miao DustThestral,
      io comincio a pensare che ci sia una sola ragione per introdurre queste microscopiche novità lessicali di tanto in tanto, e cioè vendere la nuova edizione anche ai collezionisti incalliti, che appena vedono una parola tradotta diversamente, comprano a corsa.
      Del resto, senza nuovi libri della Rowling e senza nuovi films che alimentano la riscoperta della saga anche per i bambini più piccoli, l'unica stragegia commerciale è quella di mettere in vendita edizioni leggermente diverse, ma diverse.
      E il collezionista è già fatto prigioniero, mentre chi non ce l'ha ovviamente la compra senz'altro.
      Tuo Stregatto che corre a prendere un fazzoletto.

      Elimina
    2. Io ero partita con la vena collezionista, poi dall'Ordine della fenice solo lingua originale. E poi in tutta onestà, non ho né lo spazio né le finanze per poter comprare ogni nuova edizione che esce. Anche se ammetto di possedere Il Prigioniero di Azkaban dell'edizione in cui Corvonero era ancora Pecoranera (nome estremamente nobile ed altisonante per una millenaria casa di Hogwarts -_- )

      Elimina
    3. Miao,
      certo che tra la pecora e il corvo, non c'è molta differenza,......nel buo della notte, ghghghghghgh!!!

      Elimina
  7. ciao Stregatto oggi sono tornata dalle vacanze e ho aperto subito aperto pottermore solo che stranamente era in lingua inglese. sono andata a vedere su account settings per cambiare lingua ma era tutto in italiano. ho provato a riscrivere tuttoma resta uguale cosa faccio ???
    confido nei tuoi super consigli :) :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Miao SpiritoOlmo,
      controlla la barra dell'indirizzo in Pottermore. Se c'è la stringa /it/ o /en/.
      E mi raccomando la fanfiction della quinta casa, facci sapere se ti piace! Tuo Stregatto che annaspa nel budino.

      Elimina
  8. Quando sbloccheranno i negozi a diagon alley?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Miao Anonimo,
      per saperlo non basterebbe essere un mago con Pottermore! Chissà! Tuo Stregatto in attesa e in buona compagnia, ghghgh!
      Ricordo che potete leggere la fanfiction della quinta casa, cliccare icona stregatto sulla pagina home a destra, in alto.

      Elimina
  9. Scusatemi sono nuovo spero di violare nessuna regola scrivendo direttamente nei commenti. Volevo solamente chiedere se tutte le versioni del libro, italiane o inglesi che siano, sono prive di immagini. In quanto ho comprato la nuova versione del libro e a mio malgrado ho notato che le descrizioni delle varie "bestiole" non sono accompagnate da delle figure delle stesse. Grazie mille

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Nicola, benvenuto! Puoi commentare tranquillamente, non abbiamo un particolare regolamento! :-)
      Per quanto ne sappiamo noi, non esistono edizioni illustrate di "Animali Fantastici e dove trovarli", almeno per ora.
      In quello che ho io (in italiano, ebook acquistato su Pottermore) ci sono scarabocchi del trio e qualche disegnino stilizzato di alcune creature, tipo Fwooper e Quintaped. Ho fatto una breve ricerca sul web e mi sembra che l'edizione anglosassone sia analoga, tuttavia era già stato detto che è un programma una edizione arricchita, non so se solo di contenuti o anche di immagini.
      Credo sia plausibile aspettarsi un libro fotografico con le creature che verranno inserite nel film, e chissà, forse prima o poi uscirà un "Animali Fantastici" illustrato anche da Jim Kay.
      Spero di esserti stata d'aiuto! ;-)

      Elimina
    2. Grazie mille gentilissima. Almeno ora so di aver fatto l'acquisto migliore, sperando di poter comprare in futuro una versione illustrata :)

      Elimina

AVVISO: Benvenuti! Potete commentare pur non essendo registrati, ma sapete che è possibile inserire un nickname? Nella tendina "Commenta come" c'è l'opzione "Nome/URL". Inserite soltanto un nome e cliccate su continua, potrete così identificare facilmente i vostri commenti! Buona permanenza nel blog!

Harry Potter - Sorting Hat 3