Iniziative in corso

Traduzione del test per scoprire il Patronus Traduzione dello Smistamento a Ilvermorny Guarda da vicino del vecchio Pottermore Scritti da J.K. Rowling Immagini di Pottermore Certificato di Pottermore Traduzione domande Smistamento a Hogwarts Traduzione domande Bacchetta Download vari

mercoledì 8 giugno 2016

Anticipazioni sullo spettacolo teatrale Harry Potter and the Cursed Child [NEWS del 10 giugno]

In questo post abbiamo deciso di raccogliere alcune anticipazioni sullo spettacolo teatrale "Harry Potter and the Cursed Child", ossia la cosiddetta ottava storia di Harry Potter, di cui sono iniziate le anteprime delle rappresentazioni al Palace Theater di Londra.
La prima scena dal palco di "Harry Potter and the Cursed Child"
Il racconto inizia dove si era interrotto "Harry Potter e i Doni della Morte", ossia le famiglie Potter, Granger-Weasley e Malfoy al Binario 9 e 3/4, in procinto di salutare i loro rampolli in partenza.

Sappiamo che J.K. Rowling ha chiesto espressamente ai fan di mantenere il segreto sulla storia, tuttavia in rete sono inevitabilmente apparsi dettagli succosi sulla storia, e la nostra curiosità ha avuto il sopravvento!
Chi non desidera conoscere dettagli sulla vicenda, non deve fare altro che interrompere la lettura.
Non intendiamo urtare la vostra sensibilità o le vostre scelte, quindi faremo attenzione a non lasciare spoiler altrove nel blog, e altrettanta cautela la chiediamo a tutti coloro che commenteranno prossimamente i nostri articoli.
Tuttavia, alcuni dettagli sono talmente sorprendenti che ci teniamo a commentarli con chi, come noi, non ha resistito alla tentazione di saperne di più prima della pubblicazione dello script!

Pertanto, se davvero desiderate leggere queste anticipazioni, cliccate sul pulsante "Continua a leggere...".

ULTIMO AVVISO!
Scorrendo nella lettura di questa pagina significa che acconsentite a conoscere anticipazioni dallo spettacolo "Harry Potter and the Cursed Child", a vostro rischio e pericolo!

Prima di procedere, ci teniamo a informarvi che, non avendo assistito allo spettacolo in prima persona, ci siamo basati su diverse fonti, che per ora sono le seguenti:
Con questo, decliniamo ogni responsabilità per informazioni non veritiere, inoltre vi invitiamo a inviarci le vostre fonti se aveste raccolto spoiler più dettagliati o anche diversi.
Si comincia con la Prima Parte dello spettacolo teatrale!

Hermione Granger, sposata Weasley, è diventata Ministro della Magia!

Pare che due personaggi noti siano morti durante i 19 anni trascorsi tra la Battaglia di Hogwarts e l'inizio dell'anno scolastico a Hogwarts di Albus, Rose e Scorpius. I loro nomi sono ancora ignoti.

La nuova generazione di maghi e streghe è stata smistata:
  • Scorpius Malfoy è un Serpeverde;
  • Rose Granger-Weasley è in Grifondoro;
  • Albus Severus Potter, come molti sospettavano da tempo, grazie anche alla "Finale della Coppa del Mondo di Quidditch del 2014" pubblicata nella ex Gazzetta del Profeta di Pottermore, è un Serpeverde!
  • più avanti nella storia, Lily Luna Potter verrà smistata in Grifondoro.

A seguire, in corsivo giallo la traduzione dell'articolo di Snitchseeker, in chiaro i nostri commenti.

L'intera trama ruota attorno all'uso di una GiraTempo.
Albus Severus ha un cattivo rapporto con Harry, questo lo porta indirettamente a diventare il migliore amico di Scorpius Malfoy e a utilizzare una GiraTempo per tentare di impedire la morte di Cedric Diggory.

La storia inizia con la Cerimonia dello Smistamento: Albus e Scorpius vengono entrambi smistati in Serpeverde (con sgomento di Rose), mentre Rose entrerà a far parte della Casa di Grifondoro.

Albus e Scorpius diventano migliori amici.

A un certo punto, Amos Diggory contatta Harry e gli chiede di utilizzare una GiraTempo per riportare in vita Cedric (che, ricorderete, è morto quasi 20 anni prima).
Questo ci porta a supporre che il vecchio contenuto esclusivo sulle GiraTempo, pubblicato dalla Rowling nel vecchio Pottermore, sia obsoleto, e per questo non sia stato ripubblicato nel nuovo sito.
In quel testo la Rowling sosteneva che con le GiraTempo si poteva viaggiare indietro nel tempo di massimo 5 ore, se si volevano evitare incidenti ai viaggiatori o catastrofiche interferenze al tempo stesso. In Cursed Child si parla addirittura di un viaggio a ritroso di 20 anni!
Inoltre, aveva ribadito che l'intero stock di GiraTempo era andato distrutto durante la battaglia nell'Ufficio Misteri, al termine di HP e l'Ordine della Fenice.
La conclusione alla quale siamo giunti è che non solo sono state costruite nuove GiraTempo, ma che sono addirittura state potenziate, o quantomeno rese stabili per viaggi nel tempo di portata maggiore.

Opinione condivisa da me e Pietra Stregatto: inserire una "nuova GiraTempo potenziata" per salvare Diggory ci sembra un espediente di infima categoria.
A questo punto perché non salvare Piton, Lupin, Tonks, Fred, Dobby, James, Lily e, tanto per non farci mancare nulla, anche Voldemort?
Questi universi alternativi creati coi viaggi nel tempo, già oggetto di tanti film di fantascienza, fanno venire il mal di testa, dando solo l'occasione per riproporre una minestra riscaldata con qualche ingrediente rimescolato.
La stessa Rowling nel vecchio testo esclusivo aveva già spiegato le problematiche che si era trovata a fronteggiare con la creazione delle GiraTempo, e si riteneva soddisfatta di averle distrutte nel corso della trama.
Comunque si tratta di una osservazione svagata: non avendo visto lo spettacolo, e non trattandosi nemmeno della versione definitiva, non possiamo fare altro che congetture su quali siano gli sviluppi sul palcoscenico.

La cicatrice di Harry (che non gli aveva fatto male per 19 anni) è tornata a dolergli ancora una volta. Questo lo porta ad avere un sogno/flashback sulla sua infanzia, alla prima volta in cui ha incontrato Hagrid e scoperto che era un mago.

Ad un certo punto, Albus e Scorpius vengono a conoscenza di queste informazioni e le sfruttano per ottenere una GiraTempo da Harry, e riportare Cedric indietro dalla morte.

Questo porta Scorpius a utilizzare la Pozione Polisucco per trasformarsi in Ron (sotto le cui sembianze incontra Hermione, la bacia, e scherza con lei al fine di creare un diversivo), presumibilmente mentre Albus tenta di entrare in possesso della GiraTempo nell'ufficio del padre.

I ragazzi, sfortunatamente, riescono a recuperare la GiraTempo.

E ora un colpo di scena, che i deboli di cuore si tengano forte:

Mentre viaggiano nel tempo, in qualche modo creano uno scompiglio tale per cui Ron e Hermione non si sono mai messi insieme, non si sono sposati e non hanno avuto figli. Pertanto, in questo universo alternativo, a quanto pare, non esistono i loro figli, inclusa Rose!

Cosa avverrà nella Seconda Parte? A questo punto, non vediamo l'ora di scoprirlo...



Aggiornamento del 10 giugno 2016


Ora che sono passati alcuni giorni, abbiamo avuto modo di leggere altre indiscrezioni, in particolare stanno spuntando chiarimenti sulla prima parte, e anche alcuni riassunti della seconda parte dello spettacolo. Li trovate in questi indirizzi:
  1. PRIMA PARTE segnalataci da Blu: http://nerdmovieproductions.it/2016/06/08/harry-potter-and-the-cursed-child-parte-1-cosa-succede-spoiler/
  2. PRIMA PARTE segnalataci da Expelliarmus, chiarisce alcuni punti poco chiari rispetto alle prime indiscrezioni: http://www.eateseseirimastoconharry.com/spoiler-la-trama-the-cursed-child/
  3. SECONDA PARTE: http://nerdmovieproductions.it/2016/06/10/harry-potter-and-the-cursed-child-parte-2-ecco-cosa-succede-tutta-la-trama/
  4. Blu ci ha segnalato anche la versione inglese (più completa) della SECONDA PARTE: http://victorkrvm.tumblr.com/post/145680264471/in-depth-plot-summary-of-cursed-child-part-two
Opinione personalissima: sette libri, tre compendi e un centinaio di contenuti esclusivi pubblicati in Pottermore negli anni, consegnati allegramente alle fiamme.

114 commenti:

  1. Scusate, ma dopo l'ultima frase ("Prima di procedere, etc.") non appare nulla, anche se inserendo la password questa viene riconosciuta...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rettifico, scusate di nuovo: evidentemente era un problema della mia rete...

      Elimina
    2. Ciao! In realtà la colpa è mia! :-P
      Stavo cercando di verificare se il meccanismo di password funzionava a dovere, e per farlo ho aspettato a inserire la parte "scottante" per essere certa di non fare un pasticcio colossale.
      Hai fatto l'accesso proprio mentre stavo facendo le prove! :-)

      Elimina
    3. Perfetto, grazie. Ne approfitto per chiedere un chiarimento: riguardo ad Albus Severus, quale sarebbe di preciso l'indizio contenuto nel vecchio articolo sulla finale della coppa del mondo di Quidditch?

      Elimina
    4. Si trattava di un piccolo dettaglio: la finale del 2014 era tra Bulgaria e Brasile. I tifosi del Brasile ovviamente erano tutti vestiti di verde, mentre quelli della Bulgaria erano in rosso.
      Harry, James e Lily erano tutti drappeggiati di rosso, per sostenere la Bulgaria di Krum (col quale Harry ha mantenuto un rapporto di amicizia), mentre Albus era l'unico della famiglia in verde. Nella cronaca emerge che è un grande tifoso di Gonçalo Flores, allora Cacciatore del Brasile, almeno questo è quello che sua madre riferisce a Rita Skeeter nel commento.
      A molti era sembrato un piccolo indizio nascosto, di quelli che la Rowling si è sempre divertita a disseminare nei suoi scritti, e a quanto pare avevano ragione!

      Elimina
  2. Miao a tutti,

    ma insomma, questa cicatrice che comincia a rifare male......state a vedere che Scorpio e Albus Severus riportano in vita Voldemort!
    Altro gira altra corsaaaaaaaaaaahhhhh!!!
    Stregatto pronto con un'altra giratempo. (Uff, che giramenti miagolanti, però! Mai il tempo di pigrare).

    RispondiElimina
  3. Posso dire che a me ricorda Ritorno al Futuro? :'D
    Qui ho trovato qualche altro particolare ancora (ovviamente non so quanto sia affidabile): http://nerdmovieproductions.it/2016/06/08/harry-potter-and-the-cursed-child-parte-1-cosa-succede-spoiler/
    :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Miao Blu,
      hai ragione! E grazie per il tuo contributo!
      Ne approfitto per ricordare a tutti di farvi due risate leggendo la fanfiction delle Cronache di Hogwarts.
      Tuo Stregattaccio

      Elimina
    2. Grazie Blu, ma solo a me sembra ancora peggio con quei dettagli aggiuntivi?! O.o

      Elimina
    3. Lasciamo stare... speriamo che una trama più dettagliata lo renda migliore e soprattutto che la seconda parte chiarisca molte cose (in primis il paradosso delle Giratempo...). Mi sembra strano che così tante persone siano uscite entusiaste dello spettacolo quando la trama sembra più quella di una fanfiction :/ Magari visto dal vivo rende molto di più

      Elimina
    4. Oppure, come mi ha detto una persona nella pagina Facebook, è una enorme trollata ai ficcanasi come noi! XD
      Viene da sperarlo seriamente.
      Forse di attendibili ci sono solo i dati di Hypable, chiamato in causa direttamente dai piani alti.

      Se invece questi stralci di trama verranno confermati...poveri noi.

      Elimina
    5. GattoCalderone8 giugno 2016 22:52

      Ragazzi se la trama è questa e non ci sono aggiustamenti nella seconda parte credo proprio che sia una.... "boiata pazzesca", per ricorrere a una citazione. Fantascienza degna di un B movie. Che delusione. Molto meglio la fan fiction della quinta casa

      Elimina
    6. Miao a tutti,

      detto miagolamente fra noi, spero che questa storia dei viaggi nel tempo che creano universi paralleli e altrettante sciocchezze letterarie parallele sia una SUPERTROLLATA!

      Perché di questi viaggi se ne occupano già numerosi films di fantascienza.
      E se voglio vedere un film di fantascienza, di ottima fattura, cerco altri scrittori o altri registi, non la Rowling.
      Incrociamo i polpastrelli, e speriamo bene: i viaggi nel tempo meglio riusciti sono quelli che durano poco e non creano parallelismi stupidi, come nel caso del Prigioniero di Azkaban.
      Insomma, abbiamo già dato con licantropi e dissenatori, quanto vogliamo continuare con le minestre riscaldate in stile Star Trek?
      Vostro Stregatto sul chi va là.

      Elimina
    7. Un miagolo ringraziamento per gli apprezzamenti alla Fanfiction della Casa di Violafucsia, a GattoCalderone! Speriamo che ti sia piaciuto anche l'ultimo capitolo, ghghghgh!!! Tuoi Eileen e Pietra Stregatto.

      Elimina
  4. OmbraUnicorno8 giugno 2016 23:56

    Che delusione... spero vivamente che sia una bufala. Altrimenti avrei decisamente preferito che la saga si fosse definitivamente conclusa con i Doni della Morte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Inizio a sperarlo vivamente anche io OmbraUnicorno, ogni volta che la rileggo mi sembra sempre più improbabile!

      Elimina
  5. Buongiorno a tutti. Scusate, stamattina ho fatto un pasticcio e ho cancellato tutto. Riformulo il mio pensiero. La trama da voi
    riportata mi ha suscitato parecchi dubbi. Li espongo di seguito.
    1) Come fa Harry a possedere una Giratempo? La detenzione e l'uso di tali oggetti magici, tra l'altro ben custoditi nel segretissimo Ufficio Misteri, è sottoposta a restrittivi permessi e regole. La stessa Mc Gonagall ha dovuto sudare sette camicie per procurarsene una per Hermione. Anche ammettendo che non siano andate tutte distrutte, e che lui è un Auror particolarmente famoso, ciò non dovrebbe autorizzarlo a tenerla nel suo ufficio. 2)Il rapporto tra Harry e suo figlio era così conflittuale? A me sembrava invece che Harry fosse un papà molto dolce e attento, e Albus Severus doveva avere molta fiducia in lui per confidargli la sua più profonda paura.
    3)Usare una Giratempo per impedire la morte di una persona non equivale a cercare di riportarla in vita? Non è in contrasto con le leggi della Magia? "Non esiste incantesimo che possa ridestare i morti.", parola di Silente (cap. 36 di H.P. e il Calice di fuoco, "Le strade si dividono" pag. 620.).
    4) Cosa potrebbe mai indurre Harry ad accontentare il signor Diggory? Non ci avevano messo tutti una pietra sopra? Nel senso che anche i genitori di Cedric avevano accettato la sua morte e non attribuivano la colpa ad Harry (cap. 37 di H.P. e il Calice di fuoco, "L'inizio").
    5) Anche se Harry impedisce la morte di Cedric, chi assicura che non rischierà la vita nei venti anni successivi? Quanti viaggi nel tempo dovrebbe ancora fare Harry? Quante e quali alterazioni temporali tutto ciò potrebbe causare?
    Scusate l'eccessiva lunghezza dello scritto, una buona giornata da Lidia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lidia!
      Concordo pienamente coi punti che hai sollevato, la trama che emerge fin qui ha moltissime incongruenze, decisamente la vedo poco inerente al lavoro della Rowling.
      Certo, questo supponendo che questi cosiddetti spoiler siano tutti corretti, e tenendo conto che come "trama" è certamente lacunosa.
      L'unico punto che mi sento di discutere è il terzo: dopotutto, anche Hermione e Harry nel terzo libro salvano una vita tornando indietro nel tempo, ossia quella di Fierobecco. Salvando l'ippogrifo, hanno permesso a Sirius di fuggire, salvandogli l'anima (alla fine, possiamo considerarla un'altra vita salvata, dal momento che gli hanno evitato un destino forse peggiore della morte).
      Forse Silente parlava di un incantesimo per ridare la vita in senso stretto, mentre il viaggio nel tempo è da considerarsi di diversa natura? E' un tema complesso. Per questo mi ritenevo soddisfatta di come la Rowling aveva trattato il tema dei viaggi nel tempo in passato, e anche delle spiegazioni che ne aveva dato nel contenuto "GiraTempo".
      Come hanno già detto altri prima di me, questa trama sembra davvero presa da una fanfiction, rileggendola oggi mi sembra ancora più improbabile che sia stata messa in scena col benestare di JK.
      Non sarà che alla fine (credo che sia stato ipotizzato anche per la saga letteraria) si rivelerà tutto un sogno di Harry, causa lauta cena dalla suocera Molly? Alla sua età, esagerare con la torta di melassa può avere conseguenze nefaste! :-D

      Elimina
    2. OmbraUnicorno9 giugno 2016 14:35

      Ciao Lidia, sono perfettamente d'accordo con te. L'uso di uno strumento che permette di tornare indietro nel tempo di parecchi anni, cambiare il passato e addirittura resuscitare i morti mi sembra un espediente da quattro soldi, non all'altezza della Rowling. In questo modo qualunque mago, buono o malvagio che sia, potrebbe tentare di cambiare il passato e ciò provocherebbe un caos senza fine, un frammentarsi della realtà in infiniti mondi alternativi. Nessuna battaglia sarebbe mai conclusa, nessuno che ha perso una persona cara potrebbe mai rassegnarsi. Comunque da quello che ho letto non è Harry ad accontentare il signor Diggory, sono Albus e Scorpio che rubano la giratempo e combinano il guaio. Spero che vedendo lo spettacolo completo o leggendo il libro la storia acquisti un senso... perché a giudicare da queste prime anticipazioni sembra davvero, perdonatemi, una schifezza

      Elimina
    3. Miao,
      ho due teorie per il primo punto: Harry è un auror e quindi potrebbe avere una giratempo, datagli dal ministero, per sconfiggere maghi oscuri( I teoria); harry si è infiltrato nell'ufficio misteri, e comincierebbe a diventare un avitudine, e ha rubato una giratempo(II teoria). Ma comunque è strana la faccenda della giratempo: la Rowling ha detto di aver distrutto le giratempo perchè non le piaceva l'idea di modificare il passato o qualcosa del genere e riteneva di dover distruggere gli strumenti che potrebbero farlo fare.E comunque 20 anni sono troppi per un viaggio nel tempo( le giratempo tornano solo indietro)! Alla fine dell'avventura Albus e Scorpionus dovrebbero avere 30 anni...io punterei sulla torta di melassa (l?idea di Eileen:D).

      Elimina
    4. Per il secondo punto: dall'ultimo capitolo dei doni della morte sembra che Albus e Harry siano in buoni rapporti... e quindi non so che dire! A ogni puntualizzazione che faccio o che sento mi sembra che questo sia uno scherzo o roba simile.
      Quarto punto: apparte che tutti si erano fatti una ragione per la morte di Cedric...non è un po' strano che Amos Digory glielo va a chiedere 20 anni dopo?Ok, magari aspettare che il problema "Voldemort" si risolvesse ma 20 anni sono un po'troppi!
      Quinto punto:e tralaltro harry incontrerebbe se stesso e questo, coem fa notare Hermione del terzo libro; causerebbe non pochi problemi.
      Questa storia può essere solo una trollata

      Elimina
    5. Miao a tutti!

      cercherò di miagolare brevemente le ovvie risposte alle domande di Lidia:
      1) Come fa Harry a possedere una Giratempo?
      Gliela ho data io: l'ho fregata all'ufficio misteri per tornare indietro nel tempo, nel caso dovessi bruciare una salsiccia sulla griglia.
      2)Il rapporto tra Harry e suo figlio era così conflittuale?
      No, non lo era, ma poi, diventò geloso di me e delle coccole che Harry mi riservava.
      3)Usare una Giratempo per impedire la morte di una persona non equivale a cercare di riportarla in vita?
      No, perché nel momento che torni indietro nel tempo la persona è ancora viva. E' solo la salsiccia che è già morta, bruciata sulla griglia.
      4) Cosa potrebbe mai indurre Harry ad accontentare il signor Diggory?
      Una fondo di investimento in croccantini al pollo, per arrotondare la pensione da Auror.
      5) Anche se Harry impedisce la morte di Cedric, chi assicura che non rischierà la vita nei venti anni successivi?
      I giramenti di giratempo. E di qualcos'altro, se la Rowling insiste con i viaggi nel tempo.
      Vostro esauriente e esaurito Stregatto.

      Elimina
    6. Caro Stregatto, non mi deludi mai! Hai sempre una risposta per ogni mio quesito, questo è confortante in un mondo terribilmente imprevedibile...Ciao da Lidia.

      Elimina
    7. Grande Pietra!!! Solo così la storia può avere senso...:P

      Elimina
    8. Miao rincorso da Eileen,

      zampet, salt, salt, fugg, fugg, sguish, zampet, stupeficium evitato, curva dietro il frigo,.....puff!

      Elimina
  6. Ciao Eileen e OmbraUnicorno. Quando Harry ed Hermione ottengono il benestare da Silente per ritoccare (non alterare!) il passato, Sirius non era ancora stato "baciato" dai Dissennatori, per cui il suo destino era ancora indefinito. Cedric invece è morto, e da venti anni. Le conseguenze di questo evento si sono già verificate. Per dirla alla doctor Who, è un "punto fisso" nello spazio e nel tempo. La vita o la morte di un animale, specie se selvatico, comporta conseguenze paragonabili? Fierobecco era stato prelevato dal proprio branco (o stormo?) per illustrare una lezione di Hagrid, non aveva influenza sulla vita di alcuno. Per quanto riguarda l'escamotage del sogno, se fosse vero sarebbe deludente e banale e se fossi io il produttore dello spettacolo mi vergognerei a chiedere i soldi del biglietto. Ombra, hai ragione, chiunque con una Giratempo sarebbe in grado di modificare gli eventi, e tornando indietro ed evitando la distruzione di tutto lo stock presente all'Ufficio Misteri, pensa quanti maghi potrebbero manipolare il tempo! Definirlo un Caos è riduttivo! Ciao da Lidia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nulla da obiettare! Effettivamente gli eventi ritoccati erano avvenuti a una distanza di tempo molto breve, non avevano ancora influenzato il corso del "futuro". Dopo tutte le parole spese da Silente e Hermione per spiegare la pericolosità delle GiraTempo, sembra ridicolo fregarsene allegramente e stravolgere gli insegnamenti passati.
      Grande Giove! Che guazzabuglio. Speriamo di essere vittime di trollaggio.

      Elimina
  7. Ciao Expelliarmus, mi sembra che l'opzione "trollata", sia la più gettonata. Tra le altre cose l'intera trama non ha affatto lo stile della Rowling. Nella saga di H.P., che pure tratta di argomenti puramente fantasiosi, c è comunque una logica. Prendiamo per esempio "Il prigioniero di Azkaban": è un perfetto meccanismo dove alla fine tutto quadra. Non è probabile ma è plausibile. L'intera trama non ti delude perché ti convince, ha un senso. In questo ipotetico testo teatrale invece abbiamo trovato tante di quelle falle che, se fosse il testo autentico, non andrebbe da nessuna parte (oltre a deludere i tanti potteriani che hanno amato quei benedetti sette libri!). Buona serata da Lidia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lidia, concordo pienamente! Sopratutto sul fatto che non è nello stile della Rowling...ieri stavo rileggendo per l'ennesima volta l'ordine della fenice e all'inizio ho trovato un indizio lasciato dalla Rowling che ti poteva far risolvere l'enigma "chi ha spedito i dissennatori a Little Whinig"...e la stessa persona ha ideato una storia così piena di falle? Io non ci credo.

      Elimina
    2. Ciao Expelliarmus, sono curiosa... posso chiederti quale indizio?

      Elimina
    3. Ciao OmbraUnicorno, eccolo:quando Silente dice durante il processo di Harry che probabilmente qualcuno del ministero ha inviato i due dissennatori ad attaccare il ragazzo tutti i presenti stanno fermi eccetto...la Umbridge che si muove come a disagio sulla sua sedia. Non so se è un vero indizio ma me sembra così!

      Elimina
    4. Non mi ricordavo questo particolare, in effetti sembra proprio un indizio

      Elimina
  8. Stando alla presunta seconda parte, solo due parole: che orrore!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti dirò, basandomi solo su queste indiscrezioni, io mi sento decisamente basita.
      Vista a teatro è tutta un'altra cosa? Letto lo script ci si raccapezza? Non lo so ancora, forse mi sto facendo una opinione in modo troppo affrettato e senza ancora tutti gli elementi al posto giusto, però... però a me non piace.

      Elimina
  9. Dopo aver letto la trama della seconda parte mi viene davvero da ridere! Sembra veramente una fanfiction, addirittura assomiglia a una storia che si era inventato il mio bambino, in cui Voldemort aveva avuto un figlio da Bellatrix, di nome Orione. Mi sembra impossibile che gli spettatori si siano entusiasmati per una trama che sembra un misto tra "Ritorno al futuro" e "Beautiful", anzi mi stupisco che nessuno abbia lanciato pomodori. E anche il fatto che Cedric diventi un mangiamorte... Sono d'accordo con quello che ha scritto Eileen, come rovinare allegramente una saga che era un mito!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Miao OmbraUnicorno,

      ti miagolo che non ci posso credere. E' tutta una grande iper-trollata per far discutere i fans.
      Tuo Pietra Stregatto.

      Elimina
    2. In effetti ci sono delle fanfiction con il fatto che Voldemort e Bellatrix abbiano un figlio..molti fatti sembrano presi da fanfiction: la figlia di voi-sapete-chi e Bellatrix, Draco e il suo commento su Hermione(la coppia Draminoe), Scorpionus e Albus migliori amici ed entrambi serpeverde,qualcuno che tenta di far tornare il signore oscuro e Scorpionus Rose come coppia. PER LE MUTANDE DI MERLINO, NON BASTAVANO SOLO I FAN SCRIVERE STORIE ASSURDE, ADESSO CI SI METTE PURE LA ROWLING???

      Elimina
  10. ...wow… non l’avevo letta prima, come spoilerata è decisamente spiazzante.
    Riguardo l’uso della giratempo (stile DeLorean o magari in versione “wearable” stile MIB3) come risulterebbe da quanto si racconta, credo che non sia realistico: nel terzo libro Fierobecco in realtà non viene ucciso (il film, che in questo punto è più didascalico, fa vedere che il trio-2 interviene direttamente per evitare che il trio-1 venga sorpreso nella capanna di Hagrid e complichi il salvataggio) ma soprattutto, e questo è un punto fondamentale, Harry-2 salva se stesso in versione 1 dai dissennatori evocando il patronus, quindi per JKR non c’era spazio per universi paralleli, l’evento è sempre lo stesso solo visto da punti diversi; questo vale tanto più se si considera il punto di vista dell’autrice sull’irreversibilità della morte, e qui niente giustificherebbe l’espediente narrativo del percorso alternativo della Storia.
    Più plausibile che sia un sogno, su questo ci si può sbizzarrire quasi senza ritegno, oppure è tutto un complotto ordito dalla casta degli eletti che non vogliono farci conoscere la verità sullo spettacolo…

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perfettamente argomentato! Il pensiero che questa "ipotetica" trama sia da considerarsi "canone" è, francamente, ridicolo.
      Non c'è un espediente che sia uno che si armonizzi con tutto quello che sapevamo fino ad ora, persino tutti i messaggi trasmessi con la storia originale sono stati stravolti.
      Quello che più mi deprime è il pensiero che la rimozione del vecchio Pottermore sia avvenuta per far spazio a QUESTI ampliamenti del Mondo Magico.

      Elimina
    2. Se è così mi modifico la memoria con un bel "oblivion"

      Elimina
  11. AurorUnicorno, mi hai fatto morire dal ridere!Oddio, la casta degli eletti.... Nei punti da me esposti manca un interrogativo fondamentale. Se la trama è davvero questa chi è il Bambino maledetto del titolo? Quale maledizione giustifica detto titolo? Forse quella che manderanno tutti i fan? Un caro saluto da Lidia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-)
      Sono d'accordo con te anche stavolta, probabilmente stanmo già arrivando, le maledizooni.
      Intanto, il mio gufo è partito (destinazione The Cursed Child, London), avrei voluto inviare una strillettera ma non trovo le istruzioni per farla...

      Elimina
    2. Dopo aver letto la seconda parte, nel tentativo di orientarmi in questo distorto mondo parallelo, penso quasi che il "Bambino Maledetto" sia in realtà una bambina, ossia Delphi. Obiettivamente, la figlia di Bellatrix e Voldemort non può che avere un'esistenza maledetta, sapendo chi sono i suoi genitori.
      E si spiega anche quel nido con le ali nere del logo. Si tratterebbe del tatuaggio delle ali di Augury (immagino sia un Augurey, a tal proposito mi chiedo come sia possibile che uno che ha visto Cursed Child non abbia letto la saga, libricini compresi, e non abbia fatto il collegamento), presumo. Tuttavia, Scamander ci insegna che il nido di un Augurey dovrebbe avere la forma di una lacrima, mentre quello del logo è tondo. E' un errore o ha un altro significato?
      Guardandoli così in effetti sembrano slegati, le ali sono "piatte" mentre il nido è tridimensionale. Mah.

      Elimina
    3. Io pensavo che The Cursed Child fosse Albus, a causa della profezia della da Delphi in cui lui sarebbe quello destinato ad uccidere suo padre per far sì che Voldemort ritorni (se non ho capito male)

      Elimina
    4. Bhe in realtà bisognerebbe conoscere meglio la storia per sapere se è Delphi o Albus il "cursed child", in inglese per child si intende un bambino(maschio o femmina che sia). Ovviamente tutti hanno collegato il titolo ad Albus, essendo l'unico bambino sicuramente presente(riferendosi a prima della scoperta della trama) e anche per il fatto che lui è il protagonista. Per la forma del nido:non è che le persone che mettono in atto Harry Potter siano molto attente nei dettagli...ma chi lo sa il vero significato? sicuramente gli scrittori( bisogna ricordarsi che la Rowling è solo uno dei tre autori della storia).

      Elimina
    5. Miao Lidia,

      così su una cosa siamo tutti d'accordo: se la Rowling s'inventa un figlio del Signore Oscuro da Bellatrix, l'ha fatta di fuori dalla lettiera.
      Tuo Stregattaccio.

      Elimina
    6. Ciao Stregatto, la coppia Bellatrix-Voldemort è raccapricciante, quindi qualsiasi cosa viene da loro deve essere altrettanto disgustosa. Comunque la mia ipotesi ha una logica. L'uovo può essere rimasto a Villa Malfoy e si può essere schiuso molto tempo dopo la morte dei genitori. I Malfoy sono sopravvissuti e hanno potuto allevare l'erede del Signore Oscuro, magari tenendo segreta la sua esistenza. Se la Rowling e Co. ci propinano "trollate", chi ci vieta di sbrigliare la fantasia? Un caro saluto da Lidia.

      Elimina
  12. Comunque credo che in fondo la trama trapelata, benché assurda, si adatti alle uniche informazioni ufficiali finora rilasciate: "È sempre stato difficile essere Harry Potter e non è di certo più facile adesso che è un dipendente del Ministero della Magia oberato di lavoro, un marito e padre di tre bambini in età scolare.Mentre Harry si ritrova a gestire un passato che si rifiuta di rimanere nel posto cui appartiene, il suo figlio più giovane Albus lotta con il fardello dell’eredità di una famiglia e del peso della fama che non ha mai voluto. Con il passato e il presente che si fondono sinistramente in un tutt’uno, padre e figlio impareranno una verità scomoda: a volte, l’oscurità proviene dai posti più inaspettati."
    In tal caso purtroppo non riconosco più nulla del mondo con cui sono cresciuto attraverso la lettura della saga e non mi resta che sperare che la serie su Scamander sia più in linea con lo spirito originario della Rowling.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Puoi sempre sperare che sia tutto una trollata come faccio io:). E comuinque mi sembra dai trailer che animali fantastici sia più nello stile della Rowling che conosciamo.

      Elimina
  13. GattoCalderone10 giugno 2016 23:56

    Ragazzi mi è venuto il mal di mare! Ho letto la trama in inglese suggerita da Blu, con i tempi biblici dovuti alla mia padronanza della lingua inglese un po' scarsa. Qualcosa in effetti sembra tornare, ma ci sono troppi viaggi andata e ritorno nel tempo, futuri paralleli e incongruenze. Tuttavia iniziò a temere che non sia una super trollata... Che Albus Severus finisse nei Serpeverdi era una logica conseguenza... Che Bellatrix è Voldemort facessero una figlia insieme decisamente no... E la ragazza dovrebbe aver gia finito Hogwarts o sbaglio? Temo a questo punto che non ci resti che aspettare il volume con la sceneggiatura.
    Appena mi riprendo dai viaggi nel tempo commenterò il nuovo capitolo della fan fiction stregattesca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vediamo; secondo il settimo libro, primo capitolo, a metà luglio 1997 il Signore Oscuro chiede a Draco se farà da babysitter ai cuccioli (Remus e Ninfadora si sono appena sposati), non fa nessun accenno ad una sua possibile discendenza diretta, né Bellatrix fa intuire che ci possa essere un erede in cantiere.
      Durante le vacanze pasquali, aprile 1998, troviamo sempre Draco e Bellatrix a villa Malfoy (capitolo 23; il Mangiamorte Capo intanto è all'estero per lavoro), sono passati nove mesi e nuovamente non c'è la minima evidenza di Bellatrix in stato interessante.
      All'inizio di maggio la coppia muore (Bellatrix colpita da Molly, Voldemort di rimbalzo dal suo stesso anatema), nessuna traccia di discendenza.
      Però supponiamo che ci sia e venga cresciuta da Lucius e Narcissa: a settembre 2015 (quand'è ambientato l'ultimo capitolo) dovrebbe avere almeno 17 anni compiuti, maggiorenne quindi, ed essere all'ultimo anno di Hogwarts (o aver già terminato la scuola)... oppure, chissà, magari frequenta(va) Durmstrang, non è da escludere (e qui l'avremmo comunque persa di vista).
      Come si vede c'è un filo di possibilità che torni tutto, ma davvero per come viene presentata la trama dello spettacolo si trovano incongruenze abissali, inaccettabili per gli standard abituali dell'autrice.

      Elimina
    2. Se Delphi ha frequentato Hogwarts, ha ricevuto la lettera col cognome Riddle o Lestrange? Nel primo caso, sarebbe possibile che nessuno abbia mai notato la coincidenza!? Di certo non ha frequentato col cognome Diggory, dal momento che se lo sarebbe inventato per i suoi scopi, e nemmeno Malfoy, la cosa avrebbe suscitato comunque interrogativi.
      E' vero che potrebbe aver frequentato Durmstrang sotto falso nome, ma avrebbe comunque ricevuto la lettera da Hogwarts essendo iscritta dalla nascita (nata da genitori inglesi, presumibilmente su suolo inglese, penso sia automatico venire iscritti nel Libro dell'Accettazione dalla Piuma dell'Ammissione), come Draco. Poi è una scelta dei genitori/tutori decidere dove far frequentare i ragazzi. Però chi ha firmato e inviato la lettera (il/la Vicepreside?) non si è minimamente interrogato sulle origini di una bambina Riddle/Lestrange?
      Sono io che vedo difficoltà dove non ce ne sono, o davvero è una forzatura?

      Elimina
    3. Ciao Eileen, in effetti hai ragione, si può solo ipotizzare che sia stata cresciuta da un'altra famiglia con un altro nome

      Elimina
  14. Buongiorno a tutti. Dopo aver letto gli utimi commenti sono andata a riguardare l'immagine della locandina. A me sembra un ragazzino di dieci-undici anni dall'aria molto triste e impaurita. Mi ha dato l'impressione che sia stato rapito (non ha le scarpe) o che si sia smarrito. È come rintanato in quella specie di nido che, non so a voi, ma a me ricorda un boccino d'oro come forma. Passiamo quindi alle domande.
    1) Una locandina non dovrebbe dare l'idea della trama? Una Giratempo sarebbe stata più indicata.
    2) Avete detto che questa assurda trama vi ricorda parecchie fanfictions (che tra l'altro io ignoro)? Non sarà che è proprio questo, un collage per prenderci per il naso.....
    3)Vi sembra che la storia ufficiale e questa ipotetica trama siano conciliabili? AurorUnicorno ha fatto una valida analisi, che si potrebbe ulteriormente approfondire, basata sui libri della saga. Le alternative sono due: o dimentichiamo tutto un mondo magico in cinque minuti (e prendiamo per buono quello che ci propinano di volta in volta!), o ci ridiamo su e aspettiamo gli sviluppi. Un caro saluto da Lidia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Miao a tutti,

      Facciamo un po' di dietrologia zampettante.

      Rodolphus Lestrange è il marito di Bellatrix Black in Lestrange. Entrambi, insieme al fratello di lui, Rabastan, e Barty Crouch Jr. sono stati imprigionati ad Azkaban, la prigione dei maghi, per aver torturato fino alla pazzia Frank e Alice Paciock, i genitori di Neville.

      Rodolphus fugge da Azkaban nel quinto libro, presumibilmente nel gennaio 1996 nella stessa occasione della moglie. Farà parte dei Mangiamorte che attaccheranno Harry e i suoi amici all'Uffico Misteri del Ministero della Magia nel giugno del 1996. Durante la Battaglia dei sette Potter viene ferito da Ninfadora Tonks. Durante la Battaglia di Hogwarts è ignoto se muoia in combattimento o venga nuovamente imprigionato ad Azkaban.
      (Fonte Wikipedia).

      Quindi, fino al gennaio 1996, siamo sicuri che Bellatrix non ha fatto figli, anche non riconosciuti, ad Azkaban.
      Nel giugno 1996 Bellatrix e suo marito fanno parte del gruppo di mangiamorte che attaccano Harry all'ufficio misteri, e la prima non presentava un pancione di nove mesi.
      La battaglia dei sette Potter con le polisucco, sopra Little Whinging avviene il 27 giugno 1997, e Rodolphus viene ferito da Tonk.
      Voldemort muore definitivamente il 2 maggio 1998.
      Pertanto, Voldemort e Bellatrix avrebbero dal luglio 1997 all'aprile 1998.
      Pertanto, più o meno un mese prima della battaglia di Hogwarts, Bellatrix avrebbe dovuto partorire il figlio di Voldemort.
      Eppure, pochi giorno dopo l'ipotetico, ha combattuto a Hogwarts ed era in gran forma.
      Complimenti!
      E' vero, però, che di questa coppia si dice:

      Sempre nell'ultimo libro, viene sottolineata in modo particolare l'ossessione che la donna ha per Lord Voldemort, tanto che nell'ultimo capitolo viene detto che si rivolge a Voldemort come se si rivolgesse ad un amante. Da notare in aggiunta la reazione di rabbia violenta che prova Voldemort alla morte di Bellatrix, la sua migliore seguace, che lo induce a punire Molly Weasley come per vendicarla. (Fonte Wikipedia).

      E' sola la rabbia di aver perso una fedele e competente mangiamorte? Boh!!!

      Considerazioni finali:

      A) Ci sarebbe stato il tempo per avere un figlio da Bellatrix?
      I tempi sono estremamente risicati ma ci sono.
      B) E Rodolphus?
      Ferito da Tonk, viene dimenticato dalla moglie, perché è considerato un perdente come Lucius. E poi sarebbe un onore avere in famiglia un'erede di Serpeverde. Quindi Ci sta.

      Un solo dubbio: se avessero dato alla luce un figlio nel periodo marzo-aprile del 1998, questo bambino avrebbe dovuto frequentare la scuola di Hogwarts nel periodo di Scorpio e di Albus Severus Potter, anche sotto falso nome.
      E, poi, chi ha detto che l'erede di Serpeverde non sia una bambina?
      E' forse questa la vera sorpresa della Rowling?
      Albus Severus Potter che s'innamora della figlia di Voldemort e Bellatrix?
      E' dura essere genitori, eh?
      Una trama del genere, avrebbe il pregio di essere più verosimile e rispettare la saga. Ma povero Rodolphus!
      E povero Harry!......Avere una nuora che tenta di ucciderlo nei giorni dispari e lo invita a pranzo nei giorni pari.
      Vostro Pietra Stregatto.

      Elimina
    2. Ciao Lidia, personalmente non ho letto molte fanfictions, anzi credo siano davvero poche, ma non è questo il punto. Non è che mi ricorda una specifica fanfiction, il fatto è che come struttura, intreccio ed espedienti mi "fa pensare" a una storia inventata da fan in un "universo alternativo", non allo standard cui ci ha abituati la Rowling nei sette libri canonici.
      E' vero che non è la sola autrice dello script, ci sono altri due autori, è vero anche che è uno spettacolo teatrale e non un libro, ma comunque nel mio immaginario suona stonata rispetto a quello che conoscevamo finora.
      Non sono esperta di teatro, parlo semplicemente da amante dei libri della saga, quindi non so se le "trovate" narrative siano giustificabili con l'intento di stupire, creare effetti speciali mai visti a teatro, o chissà che altro. Io parlo semplicemente di coerenza con i fatti dei libri e con i messaggi che pensavo dovesse trasmettere tutta la storia di Harry.
      Concludo dicendo che, partendo da questa ipotetica traccia di trama (che non è detto sia completa, esaustiva e veritiera, anzi) io non ci trovo coerenza con gli scritti a cui eravamo abituati. Che poi questo sia voluto o meno, è un altro paio di maniche. Non ho idea di cosa la Rowling avesse in mente approvando questo intreccio (che ripeto, non è detto sia completo/corretto, almeno finché non avremo lo script tra le mani).
      Penso solo che, se tutto dovesse essere confermato, io personalmente mi riterrei molto delusa. In questo momento ad esempio lo sono, pur essendo consapevole di possibili errori. Anzi, ci spero che sia tutto un enorme equivoco!
      Io ci trovo troppe forzature/idee poco convincenti.

      Elimina
    3. GattoCalderone11 giugno 2016 16:14

      Girovagando in internet alla ricerca di lumi ho trovato questo link http://www.thedailybeast.com/articles/2016/06/10/harry-potter-and-the-cursed-child-spoilers-here-s-the-plot-of-the-play.html, ovviamente in inglese. La trama è simile, ma un pochino più complicata.
      Pietra se le date sono giuste la "dolce" Delphie, ovvero la figlia di Bellatrix e Voldemort al momento dovrebbe avere i suoi 19 anni, quindi ben oltre l'età canonica per frequentare la scuola. E il giovincello Albus a 11 anni si innamorerebbe di una fanciulla così "vecchia"?
      Nel sito che ho trovato c'è però una frase all'inizio che mette un po' sull'attenti: vi si dice che il plot andato in scena (se ho capito bene) potrebbe subire dei cambiamenti!!! Insomma aspettiamo questo mese e mezzo prima di rassegnarci a questo repentino cambio di stile della nostra JK Rowling

      Elimina
    4. Già...
      Nel mio modo di vedere (leggere) la saga, Voldemort:
      -1- si ritiene abbastanza immortale, di sicuro non pensa di dover designare un(')erede;
      -2- non si fida di nessuna/o, i suoi seguaci gli stanno bene ma li usa, non li stima, a parte un paio: una è Bellatrix, l'altro è Severus, e abbiamo visto che di quest'ultimo se ne disfa pur di ottenere ciò che brama;
      -3- conosce benissimo il potere del sangue magico, e creare un discendente (maschio o femmina) col suo stesso sangue, che potrebbe mettersi contro di lui, non è nella sua top ten, per lo meno fino al momento in cui realizza che i suoi avversari stanno eliminando un horcrux dopo l'altro, ma forse è troppo tardi per cambiare idea, e infatti la strategia scelta è quella dell'assalto finale ad Hogwarts, che a suo parere sarà risolutivo
      (abbiamo visto che lo è stato, ma non com'era nelle intenzioni)...

      Lo sguardo adorante di Bella verso il suo mentore, se posso azzardare, ricorda più quella di un'amante che sta vedendo sempre più vicino il premio tanto atteso, piuttosto che colei che porta in grembo l'erede; magari mi sbaglio ma l'idea è quella (argomento scivolosissimo, questo, ma continuo a pensarla così).

      Elimina
    5. Miao Expelliarmus e AurorUnicorno,

      Eileen mi ha fatto notare anche un altro particolare.
      Quando Hermione beve la polisucco con il capello di Bellatrix, non acquisisce una situazione di gravidanza.
      Normalmente, la polisucco trasmette non solo la forma fisica, ma anche i difetti fisici, compresa la miopia di Harry ai sette Potter.
      Quindi, almeno in teoria, se Bellatrix fosse stata incinta qualche mese prima della battaglia di Hogwarts, Hermione avrebbe avvertito qualcosa dentro di se, anche se Bellatrix fosse stata di tre mesi, per esempio.
      Questo e le vostre considerazioni, dovrebbe fugare ogni dubbio su una possibile gravidanza di Bellatrix. Oppure, no?
      Stregatto al reparto neonatale del San Mungo per Corso cambio pannolini oscuri.

      Elimina
    6. Ciao a tutti. Se non ricordo male Bellatrix è nata nel 1951, quindi questa ipotetica gravidanza sarebbe avvenuta a 47 anni. Non vi sembra un po' troppo per una primipara? O forse le regole per la procreazione tra i maghi differiscono rispetto ai semplici umani? Voldemort, poi ha più l'aspetto di un serpente che di un mammifero, magari Bellatrix ha deposto un uovo e tutto si spiegherebbe. I rettili non covano e non si prendono cura dei loro piccoli... Buona domenica da Lidia.

      Elimina
    7. Ciao Stregatto, per quanto riguarda i tempi dell'ipotetica gravidanza di Bellatrix dobbiamo considerare che la donna compare nella storia anche nell'estate del 1996, nel momento del giuramento infrangibile di Piton, e quando Harry, Ron e Hermione vengono catturati dai ghermidori, quindi un po' di tempo prima della battaglia finale: anche in quelle due occasioni niente pancione. Quindi i tempi si restringono ulteriormente. Tuttavia tra l'estate del 1996 e fine luglio 1997 ci sarebbe tempo per una gravidanza, ovviamente tenuta segreta.

      Elimina
    8. Per quanto riguarda la pozione polisucco, invece non credo che sia rilevante: una cosa sono i difetti fisici come la miopia, altra cosa è un bambino nel ventre materno. La pozione polisucco non avrebbe potuto riprodurre anche il bambino, che è di fatto un altro essere umano, per quanto in simbiosi con la madre, ma pur sempre distinto da lei.

      Elimina
    9. :-) :-)
      Mettiamo tutto a posto, allora: Vincent Goyle (Crabbe in inglese; se si vuole seguire il film allora Blaise Zabini, ma non viene così bene), all'insaputa di tutti, anche della Rowling, indossando gli spettrocoli di Luna, segue Harry nella foresta proibita e vede la scena dove i defunti lo incoraggiano a proseguire, e vede anche dove cade la Pietra della resurrezione. Più tardi nella confusione che si crea intorno ai vincitori si avvicina al corpo ormai senza vita di Voldemort e ne prende... beh, ne prende una parte (Voldy non ha capelli, non ha neanche ciglia e nemmeno peli nel naso, ma qualcosa si inventa, dai) inizialmente solo come souvenir, poi realizza che può riscattare una vita da gregario, e far onore al suo nome (per questo con Vincent va meglio):
      tramite la Pietra richiama in "vita" il dinamico duo B&V e insieme organizzano il ritorno dei morti viventi, però visto che non vivono veramente devono lavorare di polisucco (Vincent ha già interpretato il ruolo di una ragazza) ed un pizzico di Jurassic Park, per ottenere finalmente l'erede, che poi risulta essere femmina, e nel frattempo restano nascosti tramite un complesso incantesimo di disillusione, riuscendo anche a confondere la piuma magica che ad Hogwarts registra i nuovi nati (perché non è opportuno che si sappia tutto, almeno finché l'erede non avrà l'età giusta); si può supporre che Vincent non superi il parto, e questo per Voldemort è il segno che la storia ricomincia...
      Et voilà, the cursed child homemade, perfettamente canon-compatible.
      Io, questa fiction l'avrei passata direttamente al distruggidocumenti e ne avrei fatto coriandoli, ma vedo che quel che gira è forse peggio, per cui...

      Elimina
    10. Miao OmbraUnicorno,

      le tue argomentazioni sulla polisucco, anche a sfondo etico, sono interessanti e convincenti.
      Certo che la nostra Fanfiction miagolante è di un altro livello! Ghghghghgh!!!
      Comunque, non c'è solo Bellatrix al mondo, e Voldy lo sa.
      Tuo Stregattaccio.

      Elimina
    11. (riguardo al 14.9: lo so, ho fatto confusione tra Vincent-Tiger-Cradde e Gregory Goyle, il primo rimane vittima del suo ardemonio, il secondo viene salvato e fa sparire le sue tracce, ma anche con Gregory il plot funziona, giochino col nome a parte).

      Riguardo alla possibilità per Lord Voldemort di procreare direttamente, ritengo più probabile l'ipotesi della fecondazione dell'uovo in stile serpentesco: il suo corpo ha avuto troppe trasformazioni da molti anni, prima ancora della sera di Halloween a Godric's Hollow, e la rinascita nel cimitero di Little Hangleton non sembra averle mitigate, anzi...

      Anche la possibilità di utilizzarne una parte, come un'unghia, per attivare una pozione polisucco ed assumerne temporaneamente le sembianze, mi sembra rischiosa per chi lo fa, proprio perché si tratta di un essere molto poco umano.

      Ricrearlo con un passaggio intermedio, tipo una pozione che lavori, nel mondo magico, com'è stato fatto in Jurassic Park, e nel mondo reale come nel caso della pecora Dolly (curiosamente, scozzese della zona di Edimburgo e nata nella seconda metà degli anni novanta, più o meno nel periodo della seconda guerra dei maghi), ecco, questo mi sembra più fattibile concettualmente e coinvolgerebbe ugualmente una madre donatrice e se necessario una madre surrogata: il plot regge anche qui...
      :-)

      Elimina
    12. Ciao Stregatto, certo che non c'è soltanto Bellatrix al mondo, però stando alle anticipazioni sulla seconda parte di "The cursed child", Delphi è la figlia di Bellatrix e Voldemort...

      Elimina
    13. Per la barba di Merlino, dopo tutto questo tempo ridurci a immaginare questo!
      La trama nel sito segnalato da GattoCalderone (http://www.thedailybeast.com/articles/2016/06/10/harry-potter-and-the-cursed-child-spoilers-here-s-the-plot-of-the-play.html) mi sembra più elaborata e "giustificata", anche se di base, per me, restano inconcepibili le premesse, ossia:
      1) il salvataggio di una GiraTempo, che neanche Indiana Jones ai tempi d'oro, e le modifiche alla stessa fatte in barba alle informazioni rilasciate da JK ormai 3 anni fa (il contenuto esclusivo GiraTempo era, se non erro, con l'ultima tranche del Prigioniero di Azkaban: 31 luglio 2013). Più in generale, aver ripescato questo oggetto magico come espediente narrativo mi sembra una mancanza di inventiva insolita per la Rowling;
      2) l'accoppiamento tra Bellatrix e Voldemort è raccapricciante, poco sensato per come sono sempre stati descritti i personaggi, e finanche contro natura, se teniamo conto del fatto che, parafrasando Hagrid, non so se dentro aveva ancora qualcosa di abbastanza umano da potersi riprodurre. NON si può fare, probabilmente ne converrà anche il dottor Frankenstein.
      Tutto il resto, ossia le tempistiche e gli eventi, sono plausibili con l'universo potteriano? Magari anche sì, se ci mettiamo d'impegno a incastrare le parti mancanti nel posto voluto, ma è il pretesto alla base di tutto che continua a non convincermi, il voler forzare i personaggi, le situazioni e le "leggi magiche" faticosamente costruite in anni di stesura (e pubblicazione) dei libri, per piegarli al proprio volere.
      E' un giudizio affrettato probabilmente, nel timore che i personaggi e la storia che tanto mi piacciono vengano snaturati in nome di... cosa? Non raccontiamoci la storia che la Rowling lo fa per i soldi, perché francamente lo trovo improbabile. Lo fa dietro pressione di chi ha acquistato i diritti sulla storia e il merchandising? Questo lo sa solo lei.

      Elimina
    14. Miao a tutti,

      pronti al cambio dei pannolini oscuri? https://www.youtube.com/watch?v=hnZvSJhQtpM

      Elimina
  15. http://www.gazette-du-sorcier.com/IMG/jpg/harry-potter-cursed-child-full-cast-2000.jpg
    questa è una foto degli attori dello spettacolo, ma che fanno gli altri ragazzini in tutta questa storia?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Expelliarmus, da quello che avevo capito alcuni dei ruoli dei più giovani dovrebbero venire coperti da più ragazzi. Forse non i protagonisti, ma gli altri credo che dovrebbero essere interpretati a rotazione. Correggetemi se sbaglio!

      Elimina
  16. Dopo aver letto tutte le anticipazioni cito una frase da "Non ci resta che piangere" (titolo molto a tema): "Però ora basta con questo scherzo!"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sintesi perfetta Ombra! :-D

      Elimina
    2. Quello che ho letto, mi sembra riguardo la seconda parte soprattutto, mi ricorda molto la Teoria della Terra cava (con immagini che proverebbero la curvatura concava, facilmente dovute ad ottiche non eccelse) e che per far coincidere la propria tesi con le evidenze (tipo le riprese da altissima quota) che dimostrano il contrario devono inventarsi leggi fisiche bislacche, così per far passare qualche ora al pubblico (non so quanto durano, insieme, gli spettacoli) devono inventarsi giri ripetuti nel passato, con correzioni di errori dovuti al caso, o alla sventatezza? Beh, se fosse così si tratta davvero di una grande invenzione...
      Come mai, allora, invece di farsi arrestare per aver torturato i genitori di Neville, i Lestrange non sono tornati indietro di qualche giorno per recarsi dai Potter (la protezione ormai era saltata, sapevano benissimo dove stavano) ed intervenivano tempestivamente per impedire che il loro capo perdesse i propri poteri, senza doverlo fare trent'anni dopo? E così a cascata, bloccare Hagrid col pacchetto contenente la Pietra Filosofale prima che la consegnasse ad Albus (bastava toccare qualche suo punto debole, e se non funzionava tornavi indietro ancora e così via, finché Hagrid non si fosse convinto che ci vedeva ben più che doppio), oppure Lucius l'anno dopo poteva impedire a se stesso di scaraventare addosso a Dobby il diario pugnalato con dentro il calzino, oppure al terzo anno il Ministro in persona poteva, usando una giratempo, impedire che Sirius gli sfuggisse proprio sotto il naso (banalmente poteva legittimamente requisire quella di Hermione, il ministero lo sapeva che ce l'aveva, poi bastava un giro di clessidra). Andiamo avanti? Ma anche no, grazie.
      Ora, dopo tutto questo tempo (no, non rispondete always, adesso) salta fuori che si gira allegramente per decenni, passando più volte dallo stesso posto come a Monopoly... la prossima volta mi compro tutte le stazioni.
      No, sul serio ragazzi (e ragazze, naturalmente), la terra non è cava e non si cancella la storia a proprio piacimento.
      Chi glielo va a spiegare, al trio degli autori?

      Elimina
    3. P.S. la mia "alterazione" è rivolta agli autori di quella che, a quanto sembra, è l'ottava storia della saga. Ho riletto il riassunto seguendo il link indicato da Eileen, ma di nuovo ho perso il conto di tutti i salti temporali, e contemporaneamente anche la fiducia che questo sia solo uno scherzo (ma ditemi lo stesso che lo è, per favore).
      Anche perché di questo passo la figlia di Teddy e Victoire potrebbe pragmaticamente togliere dal settore proibito della biblioteca il libro con la descrizione degli horcrux così Tom Riddle jr non diventa Lord Voldemort (fa l'insegnante ad Hogwarts fino a tarda età ma non diventa mai preside), i suoi nonni paterni sono sempre in vita e a casa mangiano carne ben cotta proprio come piace a lei. Ma magari... non finisce mai, non è così che va avanti una storia che si rispetti, carissimi autori.

      Elimina
    4. Ciao AurorUnicorno, sono perfettamente d'accordo con quello che hai scritto. Con l'espediente della giratempo che permette di ritornare indietro di anni e di cambiare il passato le possibilità sono davvero infinite, nessun evento potrebbe considerarsi compiuto. Posso solo sperare che nella storia l'uso della giratempo per cambiare il passato fosse proibito e che Albus e Scorpius, infrangendo questo divieto, abbiano provocato un disastro dimostrando di fatto quanto può essere pericoloso cambiare anche un solo evento del passato (certo ricorda un po' troppo "The butterfly effect"). Ma comunque spero ancora di più che si tratti di una trollata, perché una trama del genere non è proprio in sintonia con il resto della saga. E anche il resto mi sembra deludente: la figlia di Bellatrix e Voldemort, che come è stato ripetutamente detto sembra presa da una fanfiction, l'ipotesi che anche Scorpius sia figlio di Voldemort, concepito con l'uso di una giratempo (sembra una telenovela). E lo stravolgimento della personalità di alcuni personaggi: l'irreprensibile Cedric che diventa un mangiamorte, e Harry che preferirebbe non avere Albus come figlio... posso capire che un ragazzino come Albus possa trovare difficoltà nell'avere una celebrità come Harry Potter come padre e che quindi gli sia in qualche modo ostile, ma Harry, per come l'abbiamo sempre conosciuto, avrebbe dovuto cercare in ogni modo di aiutare il figlio e di avvicinarsi a lui. E lo smistamento di Albus in serpeverde? Alla fine del settimo libro Albus diceva chiaramente che non voleva diventare un serpeverde, e il Cappello Parlante tiene conto delle scelte... no, questa trama ha più buchi di un colabrodo. Mi sembra impossibile che la Rowling, dopo aver scritto ben sette libri di altissimo livello ci propini una roba del genere.

      Elimina
    5. ...e non solo: tutto quello che ha scritto, prima sul suo sito e poi su pottermore, è congruente con la storia principale e la arricchisce, ora di punto in bianco diventa più trash della Skeeter (hai ragione, roba da telenovela)...
      Davvero, spero che poi, un po' prima del 30 luglio, ci dicano "sorridete, siete su Candid Camera dei segreti".

      Elimina
    6. Hai ragione, e anche tutto il resto che aveva scritto prima sul suo sito e poi su pottermore era in linea con la storia principale e la arricchiva, adesso propone cose che neanche la Skeeter, proprio roba da telenovela.
      Spero sempre però che un po' prima del 30 luglio ci dicano "sorridete, siete su Candid Camera dei segreti"...

      Elimina
    7. Ah ah, Candid Camera dei segreti, buona questa!

      Elimina
    8. Comunque c'è una cosa che mi chiedo: tra le foto degli attori della rappresentazione ci sono anche quelle dei Dursley; che cosa c'entrano con questa trama?

      Elimina
    9. Miao a tutti,

      a me sembrava miagolamente ovvio,.......the Cursedchild è Duddley!
      Stregatto in fuga.

      Elimina
    10. E' possibile che, con tutti quei salti temporali, tornino anche a Privet Drive a casa dei Dursley? Sinceramente, nelle varie trame ci sono talmente tanti "avanti e indietro" che ho smesso di contarli dopo il secondo. E ho anche smesso di capirci qualcosa, tanto per dire.
      Vorrei tanto dirvi che è una trollata, ma ho visto che sulla wiki potteriana inglese è comparsa una pagina dedicata a Delphi. Per quanto a noi italiani siano arrivate informazioni bislacche, forse nel mezzo qualcosa di vero c'è. Ahinoi.

      Elimina
    11. Miao a tutti,

      miagoliamoci chiaro: i viaggi nel tempo che cambiano gli eventi sono il miglior espediente per gli scrittori senza idee, per riscrivere tutto e cento volte il contrario di tutto.
      Spero non sia il caso della Rowling, altrimenti era meglio se proseguiva con i suoi gialli.
      Preparatevi a vedere Duddley che torna indietro con una giratempo per fare la dieta che non ha mai fatto.
      Vostro Stregattaccio dissacratore.

      Elimina
    12. Ah, forse ho capito:

      --- SPOILER ALERT ---

      si tratta di un racconto a puntate che doveva essere pubblicato sul Cavillo.
      Luna Lovegood appena l'ha letto si è messa a ridere così forte che gli autori hanno cambiato idea e hanno deciso di sfruttarlo in proprio, e Luna non si è opposta perché lacrimava ancora dal ridere...

      Elimina
    13. Seriamente (!), se Harry in un sogno agitato (quando la cicatrice ricomincia a farsi sentire) rivede se stesso quando Hagrid gli comunica che è un mago coi fiocchi, lì ci sono anche i Dursley, almeno su questo Diddino non ha colpe...

      Elimina
  17. mi fa entrare anche senza la password :p

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Strano Bellatrix, magari l'hai inserita già una volta? Che browser usi?

      Elimina
  18. "Nei più profondi recessi di villa Malfoy, nel posto più buio e freddo dei suoi sotterranei, si trovava una teca di cristallo. Al suo interno, poggiato su di un morbido cuscino di seta viola, vi era un uovo della grandezza di un'anguria. Il candido guscio percorso da sottili venature di un pallido verde, palpitava come se dentro vi fosse una creatura viva. Ogni tanto l'uovo veniva scosso da un piccolo fremito, come se la creatura racchiusa in esso si muovesse, e se un incauto visitatore avesse potuto poggiare l'orecchio sulla sua superficie avrebbe sentito un pulsare sommesso. Ma l'uovo giaceva nella teca, al buio, nella più completa solitudine..."

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Miao,

      Pietra Stregatto stava zampettando nei più profondi recessi di villa Malfoy, nel posto più buio e freddo dei suoi sotterranei, dove si trovava una teca di cristallo. Al suo interno, poggiato su di un morbido cuscino di seta violafucsia, vi era un uovo della grandezza di un'anguria. Pietra lo scambiò per un uovo di quaglia gigante, aprì la teca e si diresse in cucina, con l'intenzione di farsi una bella frittata: Villa Malfoy, in quel momento disabitata.
      Il candido guscio percorso da sottili venature di un pallido verde, palpitava come se dentro vi fosse una creatura viva, e Pietra pensò: "Miao, maremma asserpata!.....Stai a vedere che è andato a male!....Ma non potevano metterlo in frigorifero invece che in una teca di cristallo?".
      Ogni tanto l'uovo veniva scosso da un piccolo fremito, come se la creatura racchiusa in esso si muovesse, e se un incauto visitatore avesse potuto poggiare l'orecchio sulla sua superficie avrebbe sentito un pulsare sommesso. Ma l'uovo giaceva, al buio, nella più completa solitudine in padella.
      Pietra era indeciso sul daffarsi, e cercò freneticamente la data di scadenza sul guscio.
      Da come pulsava, però, lo Stregatto concluse che la gallina che lo aveva fatto era stata allevata a terra, ma aveva paura di rimanere intossicato.
      "Ma tutte a me devono capitare?" miagolò Pietra sbuffando. Tolse l'uovo dalla padella e lo rimise nella teca, portandosi via con sé il cuscino violafucsia.
      Stregattaccio pappone.

      Elimina
    2. "Nei più profondi recessi di Villa Malfoy, un'ombra si aggirava smarrita e confusa. Era l'ispirazione della Rowling, che ormai si era persa per strada...".

      Elimina
    3. Miao a tutti,

      Nei più profondi recessi di Villa Malfoy, un'ombra si aggirava smarrita e confusa. Era il fantasma del frigorifero della Rowling, che la retta via per la cucina della sua padrona aveva smarrito.
      Dante Stregatto.

      Elimina
  19. Ragazzi, io ormai ho perso la speranza che tutta questa storia sia una bufala. La trama continua a girare sul web, sempre più particolareggiata, e ho visto che è stata inserita anche su wikipedia. Che dire, nessuno è perfetto, neanche la Rowling. Non avrei mai immaginato di dirlo, ma a questo punto non so neanche se acquisterò il libro.

    RispondiElimina
  20. Wikipedia non è la Bibbia, la voce inglese comunque è stata più volte ripulita dai riassunti della trama (praticamente solo quella italiana riporta la trama com'è stata proposta).
    L'unica cosa con cui si può "lavorare", oltre alla nostra fantasia e alle trame non accreditate, è la lista degli attori ed i relativi personaggi da loro interpretati, ma potrebbero essere (ancora... lo si spera) solo dei ricordi (Harry ha un ricordo del primo incontro con Hagrid ed ecco che rivede anche i Dursley, anche se non influiscono negli avvenimenti attuali; la scena che riprenderebbe l'assassinio dei Potter la sera di Halloween dell'81 non è chiaro se Harry la vede solo lui oppure se viene portata in primo piano), o dei personaggi ritratti, che ovviamente nella rappresentazione sono vivi ed interagiscono, ma solo come ritratti magici, oppure come fervida immaginazione di due giovanissimi amici, resa reale ad uso del pubblico ma solo come effetto scenico...

    Insomma, ci sono tanti modi leciti per giustificare, per esempio, la presenza di Cedric in scena anche se sappiamo bene che è morto (nel giugno '95, secondo la cronologia conosciuta), ma quella di farlo diventare da redivivo un mangiamorte per ripicca, non so, mi pare più un postumo notturno da digestione complicata che una realtà parallela credibile.
    Anche ritrovarsi Severus Piton vivo, e lasciamo stare che sia amico dei Grifondoro Hermione e Ron, non s'è capito se ci sono sempre le 4 case oppure no, ma c'è sempre il fatto che la prima era ricercata come nata babbana e non si sa perché non sia stata come minimo arrestata, il secondo era latitante e considerato traditore (per lui si potrebbe ipotizzare un indulto dopo la vittoria di Voldemort; a tale proposito è interessante notare che tutti lo chiamano per nome, suppongo che adesso inauguri pure autostrade e centri commerciali) ma non avevamo già visto che TuSaiChi aveva già deciso di eliminare il Principe Mezzosangue per ottenere la piena obbedienza dell'Antica Bacchetta, prima di lanciare la pubblica sfida ad Harry (incontriamoci entro un'ora nella foresta proibita)? Dove altro troviamo traccia di questa differenza tra canone e trama teatrale?
    Nagini continua a vivere perché Neville era già stato ucciso da Cedric, quindi Voldemort non può morire per mano di Harry e così via nella realtà alternativa, ma Severus è già morto da un'oretta, chi è che se l'era scordato?
    Oppure c'era Lucius che, cercando di rintracciare Draco, ha fatto un giro di giratempo ed ha casualmente contribuito ad impedire che Nagini compisse fino in fondo l'ultimo suo compito assegnato? Così, tanto per seguire un rigoroso filo logico negli avvenimenti... mah!

    Per quanto riguarda il libro, quando uscirà, probabilmente lo comprerò lo stesso; se ho capito bene in inglese ci sarà una versione provvisoria e poi, forse l'anno prossimo, una versione definitiva: ecco, sapere fin d'ora che ci saranno due versioni distinte dell'ottavo racconto mi fa pensare che la prima sia poco più di un abbozzo, utile per affinare il tutto per quella definitiva.

    Decisamente, avere a disposizione milioni di correttori di bozze non è da tutti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wikipedia non è la Bibbia, è vero (e neppure la Treccani), io stessa contribuisco regolarmente a correggere errori e vandalismi. E per quanto riguarda la non credibilità della trama mi trovi completamente d'accordo. Dico solo che queste anticipazioni circolano in rete ormai da un po', e non c'è mai stata nessuna smentita. Quindi o è tutta un'operazione di marketing con il benestare della Rowling, del tipo "Creiamo un po' di scalpore, sciocchiamo i fan, e poi, colpo di scena, ecco la vera trama", oppure questo è ciò che passa il convento. Proviamo ancora per un po' a sperare nella prima ipotesi...

      Elimina
    2. Ricordiamo anche che quelle andate in scena erano anteprime, non è detto che la versione che sarà presentata ufficialmente a fine luglio sia identica, anche se immagino che grossomodo la trama sia ormai definita. Lo stesso dicasi per gli script che verranno pubblicati, come detto da AurorOmbra.
      Le informazioni che abbiamo raccolto qui e là potrebbero non essere corrette insomma, come il fatto dell'Augury, che tutti continuano a chiamare così. Davvero nessuno se n'è accorto, o è una cosa diversa dall'Augurey?! Solo quando avremo lo script tra le mani potremo effettivamente chiarire i tanti punti che ci appaiono assurdi.
      Certo è, però, che io la scappatella di Voldemort e Bellatrix non la digerirò mai, ve lo dico! :-P

      Elimina
  21. Salve! Non so se sarò ripetitivo con questo commento perché ce ne sono talmente tanti, che non ho avuto voglia di leggerli ahah... In ogni caso, è evidente che questo nuovo capitolo di Harry Potter non sia molto valido per numerose ragioni.
    1) Lo spettacolo si svolgerà in un teatro di Londra e quindi, non è accessibile a moltissimi fans della saga, aldilà del prezzo in se per se del biglietto, ma proprio per ragioni geografiche: arrivarci è complicato specialmente se si aggiungono motivazioni economiche: oltre al biglietto , il costo dell'hotel e del viaggio come minimo per uno che proviene dall'estero, per non parlare dell'alta richiesta di accedere allo spettacolo. Ho letto che non è stata esclusa la possibilità di un tour mondiale, ma tralasciando che molto tempo, sicuramente ci sarà una perdita nell'Opera infatti se altre compagnie teatrali acquistassero i diritti dello spettacolo, comunque ci sarebbe da tradurlo e farlo eseguire da altri attori, selezionati con criteri diversi. Per quanto riguarda il libro, va bene, infatti, la pubblicazione della sceneggiatura oltre che arrecare economicamente molto alla casa editoriale, sicuramente rende la visibilità di Harry Potter and the Cursed Child accessibile a tutti.
    2) Da quel che ho letto, la trama è zeppa di incongruenze e sembra che lo spettacolo vada a smentire numerose questioni affrontate nella storia precedente!
    Partendo dall'attrice che interpreta Hermione, personalmente avrei preferito un'interpreta bianca per una fatua questione di continuità con la trama, ma niente di più, dopo tutto si tratta di uno spettacolo teatrale che ammette una certa flessibilità nella scelta del cast, quindi fondamentalmente non rappresenta un problema.
    Il vero dibattito sia apre con il filo conduttore della storia: il viaggio temporale con la giratempo! È un'idea che non funziona per ovvie ragioni, innanzi tutto la stessa J.K. Rowling ha scritto in Harry Potter e L'Ordine della Fenice che tutte le giratempo erano state irrimediabilmente distrutte, e qualora veramente qualcuna fosse rimasta nelle mani di qualcuno, è stato esplicitato in Pottermore che la magia della giratempo può portare indietro di massimo cinque ore e una volta che si è tornati nel passato, ci si rimane lì! Nella nuova trama invece le giratempo oltre ad esistere, possono portare indietro addirittura di anni, e soprattutto, possono far riportare chi le usa al presente! Ecco perché nella trama ci sono come minimo tre viaggi temporali!! Tutto ciò non mi convince, rende la saga molto meno credibile perché se le giratempo hanno questo potere, sicuramente svolgono un compito importantissimo e alla portata di un qualsiasi mago, ognuno avrebbe potuto rimediare alle proprie situazioni: Harry avrebbe potuto salvare Sirius, Edvige, Lupin, Tonks e tant'altri con relativa facilità per quanto ne avrebbe dovuto ottenere conseguenze diverse nel presente e allo stesso modo Voldemort avrebbe potuto evitare la distruzione degli Horcrux, insomma tutti avrebbero la possibilità di modificare infinitamente il presente specialmente se ce ne sono molte in circolazione, quindi questa idea, a mio parere è molto vaga, se non stupida... (1/3)

    RispondiElimina
  22. Poi, il motivo del viaggio del tempo è salvare Cedric e non capisco il motivo, certo Albus e Scorpius magari sono rimasti impressionati dal colloquio di Amos con Harry e hanno deciso di salvare proprio lui, però non mi convince pienamente...
    Poi, nel secondo ritorno al passato Cedric viene fatto ingrassare affinché voli oltre il labirinto, non va bene ciò perché sembra un voler riportare elementi funzionati in precedenza (vedi Zia Marge gonfiata nel terzo capitolo) e riproporli ingenuamente ancora una volta, non ha affatto senso è un voler raschiare il barile insistentemente...
    Poi, il Voldemort day... Scherziamo? Il solo nome sembra parodiare la cattiveria di Voldemort, quasi sminuendolo e poi che ci fa la Umbridge ad Hogwarts? Considerando che dovrebbe insegnare a Scorpius è di sicuro una vecchia senza pari, ma sull'età in realtà possiamo chiudere un occhio si pensi a Silente a Vitius e addirittura a Rüf, il primo ha 150 circa ed è ancora preside di Hogwarts e il seconda insegna da tantissimi anni dato che è stato professore sia di Harry che dei suoi genitori e per non parlare di Ruf che è un fantasma, quindi l'età nel mondo della magia funziona diversamente dal mondo Babbano, perciò passi l'idea riciclata della Umbridge.
    Andiamo avanti, Piton è vivo, riesce a fidarsi di Scorpius dopo aessersi sentito raccontare la sua storia amorosa privata! Io penso sia abbastanza trash questa cosa, voglio dire è stata promosso il fatto che Harry abbia gridato ai quattro venti la storia di Piton, ci sta che lo sappia Albus (ma nemmeno tanto, è pur sempre un ragazzino) ma che lo sappia Scorpius no davvero! (2/3)

    RispondiElimina
  23. Andando avanti...altri giri nel passato e si arriva finalmente a Delphi, unico personaggio nuovo della saga! Ora, è impensabile che questa ragazza sia la figlia di Voldemort e Bellatrix, ritengo che il fatto sia una vera antitesi agli antagonisti della saga, Voldemort non può provare sentimenti d'amore verso nessuno poiché concepito con un filtro d'amore, ma se riesce a provare desideri lussuriosi verso qualcuno, non vedo come Voldemort abbia interesse di consumare una relazione con Bellatrix dato che Vodemort, almeno per me, è troppo impegnato nella ricerca del potere, a maggior ragione se nel periodo della gravidanza di lei, lui era occupato affinché trovasse la bacchetta di Sambuco questione che lo tormentava e non poco!
    Poi, ammettendo che Bellatrix fosse in cinta è poco probabile per non dire inpossibile che, nel periodo conclusivo della "dolce attesa" lei riesca a combattere con relativa facilità, infatti, a Villa Malfoy non ha come al solito problemi nel fronteggiare i Ghermidori, il Golden Trio, schivare un lampadario in caduta libera e ad uccidere Dobby nonostante porti in grembo il figlio del suo idolo!
    Continuando, Harry viene trasfigurato per assumere i connotati di Vodemodrt, cosa??! Se davvero fosse stato così sempice perché tanta fatica per fare tutte quelle Polisucco che richiedono ingredienti difficili da trovare e un mese di preparazione! Inoltre Harry, quando combatte con Delphi si trova a rischio morte, ma come è possibile? Lei è una ragazzina, okay che è figlia di grandi duellanti, ma ha la meglio su di Harry Potter, ci rendiamo conto??
    Per non parlare di altre piccole imprecisioni che ho notato da buon Potterhead
    - Il ministero della magia nello spettacolo è Hermione, questa è un'incongruenza: la Rowling aveva dichiaro che il nuovo ministro era Kingsley!
    - Harry nello spettacolo lavora come capo dell'organo della Regolazione sulla legge Magica, quando il suo lavoro è quello di Auror
    - È ultimo Albus Silente dov'è? Perché non c'è uno straccio di informazione su lui, personaggio portante della saga??!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Impossibile* (scusate ho premuto il tasto a sinistra)��

      Elimina
    2. Ciao!
      Non posso che convenire con la tua analisi, hai praticamente riassunto i punti "stonati" che hanno colpito un po' tutti qui!
      Mi permetto solo alcuni commenti:
      - la trasfigurazione dei connotati è possibile, tant'è che Hermione la pratica su Ron quando entrano alla Gringott per rubare la Coppa di Tassorosso nei Doni della Morte. Senza contare Lumacorno che si trasfigura in poltrona! Credo che sia una questione di abilità magiche e di predilezione per una tecnica o l'altra. Molte pozioni hanno il medesimo effetto di altrettanti incantesimi, tutto sta nella scelta del mago o strega!
      - Kingsley era diventato Ministro nel 1998, è possibile che abbia dato le dimissioni a un certo punto in questi 18 anni.
      - In effetti Harry era a capo dell'Ufficio Auror solo due anni fa, stando all'articolo della Skeeter per la Coppa del Mondo di Quidditch del 2014. Che abbia fatto carriera anche lui? O forse si tratta di un errore di comprensione degli spettatori o di chi ha trascritto la trama?
      - Sbaglio o ho letto da qualche parte che qualcuno parla col suo quadro? In ogni caso, mi sembra straordinario che in tutti quei avanti e indietro nessuno lo abbia incontrato! Dopotutto, Silente sapeva tutto quello che succedeva nella sua scuola.

      Ho finito, grazie per il tuo contributo! :-)

      Elimina
  24. Buongiorno e miao a tutte e tutti!
    Da un'altra parte avevo promesso una prima impressione sul testo pubblicato, e letto in fretta qualche giorno fa (è stato reso disponibile, in inglese, domenica 31 luglio, da mezzanotte e un minuto ora di Londra), ma poi impegni vari non mi hanno concesso tempo sufficiente.
    Ora, di seguito, pubblico quello che mi ho scritto e messo su una chiavetta sperando di inviarlo prima (è troppo lungo per stare in un messaggio solo), eccovi la sequenza delle mie prime impressioni...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hermione Granger è Ministro della Magia, è sposata con Ron ma ha mantenuto il proprio cognome; Rose, la loro figlia, ha il cognome doppio Granger-Weasley e del fratello Hugo non c’è traccia.
      Della famiglia Potter si vedono tutti i tre figli ma solo Albus Severus ha un ruolo, mentre né il fratello maggiore, né la sorellina, vengono avvertiti quando Albus scompare, come pure non viene avvisato Neville, ora professore di Erbologia e amico di famiglia dei Potter (viene citato solo per il fatto di essere esperto nel proprio campo); per inciso Madam Pomfrey (Poppy Chips nella vecchia traduzione) è sempre la responsabile dell’infermeria di Hogwarts, anche lei solo citata ma mai presente, nemmeno nelle scene che si svolgono proprio lì.
      Nell’ufficio della Preside (Headmistress), Minerva, si arriva direttamente con la Metropolvere, con tanti saluti alla sicurezza del Castello (e al gargoyle, la password, le scale mobili in pietra), e in genere si rivolgono a lei chiamandola per nome... davvero, sembrano tutte esigenze teatrali (passare da una porta normale anziché da un camino pareva brutto, si vede) ma a chi ha letto e riletto i libri sembra tutto molto superficiale, invece a vederlo dal vivo evidentemente ci si immedesima di più.

      Passiamo ai viaggi nel tempo: ce ne sono diversi, il primo porta Albus e Scorpius nel pieno della prima prova del Torneo Tremaghi, poi il secondo viaggio li porta nel lago durante la seconda prova. Qui va fatto un inciso: arrivano al momento giusto, neanche chi ha letto il libro sa quando ci sono state le due prove, giorno ora e minuti esatti (alla seconda prova Harry arrivò tardi facendone ritardare l’inizio) e loro semplicemente azionano la giratempo e via, nessuna regolazione, nessun possibile margine di errore; fine dell’inciso, perché quello che capita dopo complica tutto.
      (segue)

      Elimina
    2. Dopo il secondo viaggio nel tempo Scorpius viene ripescato dalla Preside Dolores Umbridge che bonariamente gli fa notare che si sta perdendo la tradizionale festa per Voldemort. Qui abbiamo la realtà alternativa con Cedric mangiamorte, Neville ucciso da lui (e quindi Nagini non è stata uccisa), Harry ucciso da Voldemort e quindi non c’è nessun Potter (niente nuova generazione), Draco al Ministero (al posto che nella realtà classica è di Harry), Severus sempre insegnante di Pozioni ed Hermione (nata babbana) ricercata dai Dissennatori, che sembrano fare regolare servizio di pattuglia nei dintorni del Castello, clima tenebrosamente dittatoriale. Altro inciso: al momento della Battaglia di Hogwarts, Severus era già morto, ma fino a quel momento era preside, e l’anno prima aveva finalmente ottenuto la Cattedra di (Difesa Contro le) Arti Oscure, e Dolores aveva un ottimo posto al Ministero, qui invece si torna alla situazione del 1995/96; fine di questo inciso, in ogni caso con molta fortuna Scorpius riesce a sistemare con altri due viaggi nel tempo entrambi gli intoppi creati prima, e siamo a 4: una volta riportata la normalità, Scorpius decide che ne ha abbastanza e afferma di aver perso la Giratempo, creando scompiglio nella Scuola e nel Ministero.

      Qui va fatto un discorso spoilerosissimo: questo giramento di Giratempo parte da una richiesta di Amos Diggory, ricoverato in un ospizio, di evitare la morte dell’unico figlio, morte provocata da Voldemort stesso e da tutti, da una parte e dall’altra, ritenuta inutile.
      (segue)

      Elimina
    3. Si scopre, con fatica, che Delphi, la sua infermiera, si fa passare per sua nipote ma in realtà si chiama Delphini Diggory, figlia tenuta segreta di Voldemort e Bellatrix, nata poco prima della famosa Battaglia, e che ha convinto prima il vecchio (che in realtà non ha nipoti, lui e sua moglie erano figli unici) che era possibile tornare indietro nel tempo per salvare la vita del “ragazzo di troppo”, richiesta fatta a casa di Harry, non nel suo ufficio, ma da lui respinta, dopo di che convince Albus, e quest’ultimo a sua volta convince Scorpius, di rubare la Giratempo dall’ufficio del Ministro per questo nobile intento (vedremo che lo scopo ultimo è un altro).

      Nel nostro conto eravamo a 4 viaggi per non concludere nulla, ma continua: Delphi li trascina, entrambi (letteralmente, perché sono legati), fino alla terza prova del Torneo, dove inaspettatamente Cedric la blocca, convinto che liberare i due ragazzi fosse parte della Prova stessa, in ogni caso il limite dei 5 minuti rende vano questo quinto viaggio.
      Arriviamo al sesto viaggio, sempre deciso da Delphi, che li porta a poca distanza da Godric’s Hollow, il 30 ottobre 1991, e stop, Delphi distrugge la Giratempo, quindi tutti non potranno più tornare indietro, e sembra tutto finito.

      Qui Albus trova il colpo di genio (o di fortuna), scrive sul lenzuolino del giovanissimo Harry (che lui ha sempre conservato come unico ricordo della madre) un messaggio che in contemporanea, ai tempi nostri, viene letto da Harry e Ginny, così in pochissimo tempo loro, complice una provvidenziale confessione di Draco, che rivela che per suo padre era stata creata una Giratempo priva del limite dei 5 minuti (dice anche che non fu mai usata), riescono a raggiungere i ragazzi e organizzare una trappola a Delphi, che in qualche modo funziona e ritornano tutti al presente (e Delphi va ad Azkaban).

      Al netto di tutti i viaggi, 6 più il finale (quindi 7) troviamo un ragazzo della classe di Scorpius (e Albus) ucciso dall’Avada Kedavra di Delphi, un rafforzamento del legame padre-figlio tra Harry e Albus, e una rassegna di personaggi del passato, soprattutto tramite gli incubi di Harry, che accontentano un po’ tutti.

      Mi accorgo che non ho parlato dei 190 anni di servizio della strega che spinge il carrello dei dolci sul treno (anche sopra il treno, se ci sono studenti anche lì), ma per quello mi mancano le parole.

      Per il momento mi fermo qui. Commento finale: varrebbe comunque la pena vederlo, ma sembra più un bel giochino che un racconto organico e congruente con tutto quello che s'era visto finora.

      Elimina
    4. Mi rendo conto che non è chiaro chi sia Delphi: in effetti lei si presenta come Delphini Diggory, ma il suo presunto zio, Amos Diggory, in realtà la conosce come sua infermiera, quindi sembra che il cognome sia del tutto fittizio, essendo lei stata sempre nascosta fin dalla nascita (nascosta bene, a tutti, e rimane sempre il dubbio di come sia venuta al mondo) e che lei proclama di essere figlia di Voldemort e Bellatrix; sicuramente non si dovrebbe chiamare Riddle, piuttosto Lestrange, ma questo non risulta: Rodolphus viene citato non come patrigno ma solo per aver rivelato una profezia che preannuncia il ritorno del Signore Oscuro, profezia considerata fallita col fallimento del quinto viaggio, ma l'evidenza di quel fallimento dà proprio l'idea a Delphi di far fallire anche la prima e più nota.

      Elimina
    5. Miao AurorUnicorno,

      ti ringraziamo miagolamente di queste anticipazioni.
      La mia impressione è che ci rifaremo la bocca con Newt Scamander, ghghghghgh!
      A parte di scherzi felini, passino i viaggi nel tempo che fanno venire l'emicrania, ma un minimo di coerenza con la saga precedente dovrebbe essere rispettata.
      Per esempio,la signora sul treno con il carrello dei dolci dovrebbe almeno godersi la pensione. La previdenza sociale magica inglese lascia molto a desiderare.
      Stregatto con la giracoda.

      Elimina
    6. OmbraUnicorno6 agosto 2016 23:02

      Ciao AurorUnicorno, innanzitutto grazie per aver condiviso con noi quello che hai letto.
      Quindi non si trattava di una trollata, la trama era davvero quella. Che dire, come ho già scritto in precedenza per me si tratta di una grossa delusione, mi sembra che si discosti totalmente dal resto della saga. Oltre agli aspetti di cui è già stato discusso c'è anche un'altra cosa che mi dà veramente fastidio: il fatto che secondo me la paternità è totalmente in contraddizione con il personaggio di Voldemort. Primo, la Rowling ha affermato chiaramente che era incapace di amare, quindi non sarebbe stato in grado di provare un sentimento d'amore per una donna o per un figlio. In secondo luogo, lui desiderava l'immortalità, non qualcuno che ci fosse dopo di lui; penso anzi che avrebbe percepito un figlio come una possibile minaccia al suo potere. Naturalmente posso capire che potesse avere dei desideri di tipo sessuale, ma credo che un mago potente come lui avrebbe trovare facilmente un modo per evitare di diventare padre, anche senza ricorrere ai metodi di noi babbani.

      Elimina
    7. Miao OmbraUnicorno,

      forse la Rowling ha fatto una cosa del genere per rivalutare la nostra fanfiction felina, muahahahahah!!!
      Anzi, a questo punto, ho l'impressione, che deleghi a qualcun altro, magari un gruppo di romanzieri in erba, i suoi scritti futuri.
      Loro scrivono, lei controlla se sono decenti, e poi ci mette il nome.
      E noi si paga, muahahahahaah!!!
      Del resto questa è la saga di Albus Severus Potter, non di Harry Potter. Rassegniamoci!
      Tuo Stregatto che aspetta Scamander con più entusiamo.

      Elimina
    8. ...anch'io aspetto Newt, ora.
      Rileggendo il commento (suddiviso perché risultava troppo lungo) si vede che l'ho scritto al volo senza rileggerlo per bene prima di inviarlo, ma resta comprensibile almeno per chi ha letto anche le altre anticipazioni.
      Ho visto finalmente anche altri commenti, in inglese, e si dividono tra quelli che hanno visto la rappresentazione teatrale, quasi tutti positivi, e quelli che hanno letto il testo, in media più critici, anche molto.
      Ci sono cose che non ho inserito perché mi sembrava superfluo, come il fatto che Albus diventa un Serpeverde, che la madre di Scorpius muore presto lasciando vedovo e completamente solo Draco, che qualcosa cambia dopo il primo viaggio temporale perché Hermione insegna Difesa Contro le Arti Oscure e Ron è sposato con Padma e padre di Panju.

      Ecco, tutto questo si sapeva ma l'ultima non l'ho capita, perché mai Ron dovrebbe stare con Padma? Anzi, altro punto di vista: come mai Padma sposa Ron, visto che non c'era nessuna attrattiva tra i due e Ron non è neanche benestante? Perché tra le cose non dette, nella prima variante temporale Cedric fallisce la prima prova del Torneo (Albus gli sottrae la bacchetta lasciandolo disarmato contro il drago) ma diventa più determinato in seguito (lo afferma Delphi), il che farebbe pensare che alla fine vince lui quindi i soldi non vanno ad Harry che non li cede ai gemelli che non avviano la loro attività e quindi Ron non diventerà mai cogestore di un'attività redditizia, ma in ogni caso Cedric muore e Voldemort *deve rinascere* usando il sangue del suo nemico, seguendo l'antica e originale ricetta (la variante col vino rosso non è contemplata) per quel complicato intreccio spiegato in parte nell'ultimo libro (vero libro, il settimo).

      Ecco, di questo primo accidente temporale si discute poco, quando lo leggi la prima volta quasi ti sfugge (pensi ancora alla strega del carrello sul treno) e le varianti successive sono molto più toste, ma sembra anche poco approfondito dagli stessi autori...

      Elimina
    9. Buongiorno a tutti! Grazie AurorUnicorno, e scusate tutti la mia sporadica presenza!
      Tra le molte perplessità, ne scelgo una: come fa Albus a mettersi a scrivere sulla copertina di Harry se lui, Lily e James sono barricati in casa con l'Incanto Fidelius?
      Non potrebbe vedere la casa penso, e nemmeno i suoi abitanti. Arriva quando il Custode Segreto (Codaliscia) ha appena rivelato a Voldemort il loro indirizzo, ma non ad Albus. L'Incanto Fidelius non era ancora funzionante?
      Il fatto che Codaliscia lo abbia rivelato a Voldemort rende quest'ultimo Custode Segreto Aggiunto, o sbaglio?

      Elimina
    10. Ottima domanda, me l'ero fatta anch'io; veramente mi chiedevo anche come tre maghi minorenni potessero arrivare alla casa dei Dursley e nessun nostalgico mangiamorte non potesse intercettare Harry ad esempio nel tragitto da King's Cross verso casa, senza parlare del collegamento diretto con la metropolvere un paio di anni dopo, quando già si sta preparando il gran ritorno del Signore Oscuro (ed una dipendente del Ministero era già stata rapita).

      Evidentemente James e Lily (ed il piccolo Harry) si ritengono liberi di fare una breve passeggiata nei dintorni, col passeggino; Lily poi viene vista uscire di nuovo, solo lei con la carrozzina stavolta, pare che la giornata sia abbastanza fredda (a moderately cold day) e forse la prima volta sono rientrati per prendere la copertina (avevo scritto lenzuolino, ma copertina si adatta meglio).
      In ogni caso, la casa si vede, pare.
      De
      La copertina, mi pare si sapesse già, è intrisa (nel presente) del liquido di una pozione d'amore regalata da zio Ron proprio ad Albus, e la boccetta era proprio sul suo letto nel momento in cui Harry (adulto) pensa di cedere al secondogenito proprio la copertina, ma il cimelio familiare non viene apprezzato da Albus, che lo butta malamente sul letto, col risultato che la boccetta versa il suo contenuto sulla copertina stessa, mettendo molto di malumore entrambi. Fine del flashback (ad uso nostro).

      La visione della copertina fa scattare in Albus l'idea di cui abbiamo già parlato, con l'aiuto del "geek" Scorpius, che sa che uno dei componenti della pozione è la Polvere di Perla, e che potrebbe reagire con la Tintura di Demiguise (crea delle bruciature) pur essendo quest'ultima invisibile ad occhio nudo da sola.
      Su questa serie di coincidenze si basa la fortuna dei ragazzi, ma non basta da sola: prima bisogna trovare la tintura, e questa, senza andare troppo in giro, la trovano a casa della famosa storica della magia, Bathilda Bagshot, che provvidenzialmente per loro non chiude mai la porta di casa (e in caso di necessità ha bacchette sparse per casa, perché in effetti loro al momento ne sono privi).
      Dopo, perché funzioni, bisogna che Harry (adulto) osservi attentamente le bruciature sulla copertina e le interpreti correttamente, ed infine che qualcuno abbia una Giratempo mai usata, garantita come nuova e affidabile: questo qualcuno è Draco, come si è detto, ma almeno qui siamo d'accordo con lui quanto sia importante recuperare sano e salvo il suo unico figlio (solo che della Giratempo dorata ne parla dopo che suo figlio di viaggi nel tempo ne ha fatti un bel po').

      Riepiloghiamo: la casa la vedono tutti, forse perché *tutti* provengono dal nostro presente, però magari il lattaio nel 1981 non la vedeva ed è per questo che devono uscire per la spesa.

      P.S. ben tornata!

      Elimina
    11. Una serie di fortunate coincidenze, e la trama è servita. Davvero gli attori, le scenografie e gli effetti speciali devono essere superlativi, o io di Harry Potter fin qui non ho capito un Celestino.

      Elimina
    12. Devono essere gli effetti, o meglio l'idea che la "magia" avvenga in diretta davanti ai tuoi occhi, non attraverso lo schermo, a farti passare in secondo piano qualsiasi altra considerazione. E poi c'è il bisogno quasi fisico, da crisi di astinenza, che una fetta di pubblico dimostra di avere per i personaggi della saga, i Dramione boys&girls, quelli che Severus dopo tutto questo tempo, quelli che Cedric è il meglio, quelli che Ron facce ride', quelli che vogliono rivedere Minerva, Rubeus, Silente, anche Dolores e Diddino, ecco, tutti sono contenti. Chi si aspettava un'evoluzione dei personaggi, e della storia, forse un po' meno.
      Manca, mi sembra di aver capito (non avendola vista di persona) la coppia dei cattivicattivi, Voldemort e Bellatrix, il primo solo presente in voce, oppure come incubo o come trasfigurazione di Harry (lui e zia Petunia che visitano la tomba dei Potter chiaramente non è reale), la seconda solo citata.
      Mi aspetterei, se ha un senso aspettare la revisione dell'anno prossimo, che tolgano la strega del carrello dei dolci per far entrare i Lestrange non solo come citazione, altro non mi viene in mente (l'attrice che interpreta quel ruolo fa anche Minerva, non si perde nessuno del cast).

      Piuttosto, parlandone oggi: sarebbe il compleanno di Ginny, ma nell'unico caso in cui vediamo la famiglia Weasley (quasi) al completo in questo giorno, nel quinto libro, si aspetta l'esito del processo ad Harry: tutti, compresa Ginny stessa, i genitori ed i fratelli, anche la migliore amica Hermione, non fanno il minimo accenno al compleanno della più piccola, né il giorno prima (oggi, appunto) né il giorno dell'assoluzione. Ora, d'accordo che Harry è il centro dell'universo in quel momento, ma per i *miei* 14 anni mi aspetterei un po' di attenzioni... eppure le date, nel libro e nelle informazioni aggiuntive, sono state indicate dalla Rowling, non da un John Tiffany qualsiasi. Ecco, questa è un'altra cosa non chiara della saga ufficiale, se il suo compleanno fosse stato l'11 di luglio non mi venivano questi dubbi.

      Elimina
  25. Io non ho niente da dire sul "Libro" Harry Potter e la Maledizione dell'Erede, l'unica cosa che mi chiedo è perché ci sono così pochi riferimenti a James Sirius Potter. Infondo non è il primo figlio di Harry Potter?? Un po' dovevano parlarne...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lilly, penso che sia voluto, volevano incentrare la storia su Albus. Non hanno parlato nemmeno di Lily Luna, o di Hugo Weasley. E' una delle tante incoerenze della trama della Maledizione dell'Erede, ormai tocca tenerlo così com'è! :-)

      Elimina

AVVISO: Benvenuti! Potete commentare pur non essendo registrati, ma sapete che è possibile inserire un nickname? Nella tendina "Commenta come" c'è l'opzione "Nome/URL". Inserite soltanto un nome e cliccate su continua, potrete così identificare facilmente i vostri commenti! Buona permanenza nel blog!

Harry Potter - Sorting Hat 3