Iniziative in corso

Traduzione del test per scoprire il Patronus Traduzione dello Smistamento a Ilvermorny Guarda da vicino del vecchio Pottermore Scritti da J.K. Rowling Immagini di Pottermore Certificato di Pottermore Traduzione domande Smistamento a Hogwarts Traduzione domande Bacchetta Download vari

sabato 12 aprile 2014

Termina la collaborazione tra Pottermore e Sony

Grazie a un comunicato stampa apparso ieri nella Press Room di Pottermore Insider, abbiamo appreso la sorprendente notizia: Pottermore e la Sony, partner fin dal lancio di Pottermore avvenuto nel 2012, non lavoreranno più insieme al nostro amato sito.

Ecco le parole del CEO (traducibile come Amministratore Delegato) di Pottermore, Susan L. Jurevics:
"Dopo aver lavorato insieme con successo, la nostra relazione con la Sony è giunta al termine. La partnership ha contribuito a creare una popolare e consistente esperienza digitale per i fan di Harry Potter in tutto il mondo. Pottermore è ora pronto per la prossima fase sia da un punto di vista creativo che commerciale”.
(Qui il comunicato stampa originale del 09 aprile 2014)

La Sony, oltre ad aver partecipato alla creazione di Pottermore insieme a J.K. Rowling, forniva anche supporto creativo e commerciale al sito. Sempre di questa azienda è Wonderbook, la piattaforma di gioco per "Il Libro degli Incantesimi" e "Il Libro delle Pozioni", i quali continueranno ad essere in vendita nonostante la cessata collaborazione.

In sostanza cosa si prospetta per gli affezionati utenti di Pottermore?
Stando alle parole della Jurevics, ci sarà una nuova fase creativa e commerciale, quindi è lecito aspettarsi dei cambiamenti nel prossimo futuro!
Forse cercheranno un nuovo partner? Ci sarà una nuova rivoluzione grafica come quella avvenuta nel luglio scorso?
Al momento ne sappiamo quanto Severus Piton di lozioni per capelli, ma siamo certi che anche stavolta Pottermore ci sorprenderà!


Non capita tutti i giorni che Pottermore, invece dei nuovi capitoli tanto sospirati, pubblichi annunci da far venire occhi venati, come quelli sopra riportati.
Siete rimasti sorpresi quanto noi? Forse era destino, come quello che ha separato Harry Potter da Cho Chang o Ron da Lavanda (muahahahahah!). Harry e Ron, però, sono andati avanti, e noi faremo lo stesso.
Dobbiamo essere grati a Sony di aver contribuito a sviluppare la piattaforma di Pottermore.
Grazie al loro lavoro, abbiamo provato tante emozioni da veri maghi felini e tanti miagolanti momenti di divertimento. Quindi un grosso applauso!

Partendo dal presupposto che i nuovi capitoli ormai siano prossimi alla pubblicazione, e quindi siano bell'è pronti, possiamo supporre che i cambiamenti avverranno con il prossimo libro, ossia Harry Potter e l'Ordine della Fenice. Sarebbe bello prevedere nuove pozioni, nuovi incantesimi per i duelli o addirittura nuove materie (Trasfigurazione?) o nuovi giochi (Gobbiglie?) a nostra disposizione, ma si sa che gli slanci di immaginazione sono pericolosi forse quanto l'Amortentia!
E se il rischio è finire a sbavare dietro a Romilda Vane...meglio restare coi piedi per terra e attendere pazientemente!

Di certo sappiamo che J.K. Rowling ha stabilito due punti fermi durante tutto lo sviluppo del sito: il ruolo centrale della lettura e la gratuità dell'esperienza di Pottermore, come se si trattasse di una sorta di ‘restituzione’ ai lettori per tutto quello che in questi anni le hanno offerto in termini di ricchezza e di dedizione (fonte Wikipedia).
Con queste premesse e la prospettiva di una nuova fase creativa, le nostra aspettative restano sempre alte!

6 commenti:

  1. Miao......"La trippa al sugo e al veleno per stregatti ci sarà....... Sempre!", promette imbelvito il Presidente della Sony, togliendosi il pelo di gatto dalla giacca con una spazzola, di fronte ad una Rowling desolata che si appresta a chiudere la finestra.
    "C'è solo una cosa che non farò mai più" afferma il Presidente, "lasciare la mia giacca su una sedia in casa Rowling, in balia dello Stregatto!".
    Miao, siete sorpresi che uno stregatto sputi palle di pelo rosa fucsia? Miagolamente Vostro, Pietra Stregatto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahah, ma Stregatto che combini?! :-P

      Elimina
  2. Non so se interpretare la cosa in maniera positiva o negativa.
    E' semplicemente un cambio di rotta di Pottermore che ora preferisce modificarsi rispetto a com'è, oppure la Sony ha deciso di ritirarsi in quanto non aveva abbastanza profitti (se fosse così non sarebbe una buona notizia...)?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse l'una e l'altra, forse nessuna delle due...chissà! Dietro a un sito come Pottermore c'è sicuramente più lavoro di quanto immaginiamo, e Pottermore ha altri partner che lavorano alla gestione creativa. Meglio non fermarsi alle apparenze! ;-)

      Elimina

AVVISO: Benvenuti! Potete commentare pur non essendo registrati, ma sapete che è possibile inserire un nickname? Nella tendina "Commenta come" c'è l'opzione "Nome/URL". Inserite soltanto un nome e cliccate su continua, potrete così identificare facilmente i vostri commenti! Buona permanenza nel blog!

Harry Potter - Sorting Hat 3