Iniziative in corso

Traduzione del test per scoprire il Patronus Traduzione dello Smistamento a Ilvermorny Guarda da vicino del vecchio Pottermore Scritti da J.K. Rowling Immagini di Pottermore Certificato di Pottermore Traduzione domande Smistamento a Hogwarts Traduzione domande Bacchetta Download vari

lunedì 6 febbraio 2017

Buon compleanno... Arthur Weasley!

Oggi festeggiamo il compleanno del padre più amato della saga: tanti auguri Arthur Weasley!

Scheda di Arthur Weasley

Cosa possiamo dire dell'uomo che ha cresciuto, tra gli altri, Fred & George?
Arthur e Lucius si azzuffano al Ghirigoro
Un mago la cui più grande ambizione è scoprire come fanno gli aeroplani a stare su?
Un uomo che ha preso a cazzotti Lucius Malfoy? ...Non fate finta di averlo dimenticato, ho le prove: guardate a destra, direttamente dai Momenti illustrati di Harry Potter e la Camera dei Segreti, capitolo 4.
L'indimenticabile rissa alla libreria "il Ghirigoro" di Diagon Alley, che ha lasciato un labbro spaccato al signor Weasley, e regalato un occhio nero al vecchio Lucius, colpito e affondato dall'"Enciclopedia dei funghi velenosi"!
Che dire dell'improbabile arbitro Rubeus Hagrid? Non ha l'aspetto da paciere, inutile negarlo.

Il Momento che abbiamo usato per lo sfondo della scheda invece proviene da Harry Potter e il Calice di Fuoco, capitolo 4, e ritrae il disastroso arrivo dei Weasley nel salotto del numero 4 di Privet Drive.
Lo abbiamo scelto un po' perché è la scena in cui si vede meglio il signor Weasley, ma soprattutto perché è divertente!
Chi di noi non ha mai sognato di sguinzagliare una famigliola di distruttivi Snasi in casa dei Dursley?

Una donnola attacca un Basilisco, nel Bestiario di AberdeenUna curiosità riguarda il Patronus di Arthur, a forma di donnola.
Pare che nella mitologia, nonostante quanto sostenuto nella Camera dei Segreti, i Basilischi abbiano due nemici mortali. Oltre al canto del gallo, infatti, vi sono autori che sostengono come anche la donnola sia fatale per il "Re dei Serpenti".
Abbiamo trovato teorie secondo cui sarebbe il semplice odore della donnola a essere letale, mentre altri sostengono che il Basilisco muoia qualora una donnola lo azzanni alla gola. In questa seconda ipotesi, anche la donnola è destinata a perdere la vita nello scontro.
Addirittura, secondo lo scrittore Plinio il Vecchio, la donnola sarebbe la sola creatura in grado di uccidere un Basilisco!
Vi proponiamo a supporto di queste ipotesi una miniatura tratta dal "Bestiario di Aberdeen", un catalogo medievale degli animali noti, comprese creature mostruose leggendarie. Nell'illustrazione si vede appunto una donnola intenta ad aggredire un Basilisco al collo. Basilisco che ha un aspetto un po' diverso rispetto a quello a cui siamo abituati nell'universo potteriano.

Concludiamo con un altro significativo Momento per Arthur.
Come sappiamo, durante la Seconda Guerra contro Voldemort, lui e i componenti maggiorenni della sua famiglia sono entrati a far parte dell'Ordine della Fenice. Ossia sua moglie Molly, e i figli Bill e Charlie, anche se quest'ultimo a distanza.
Arthur Weasley porta sulla scopa il figlio Fred, trasformato in uno dei Sette Potter
Non sappiamo se durante la Prima Guerra abbiano lavorato per l'Ordine originario, ma siamo certi di sapere a chi andava la loro lealtà anche allora.
Tra i compiti dell'Ordine, vi era l'abbandono di Privet Drive da parte di Harry. Allo scoccare del suo 17esimo compleanno egli sarebbe diventato maggiorenne, quindi avrebbe perso la protezione data dal sacrificio di sua madre Lily. A quel punto, nemmeno vivere sotto lo stesso tetto di sua zia Petunia avrebbe potuto salvarlo dalle ire di Lord Voldemort.
Per evitare tutto ciò, l'Ordine aveva il compito di trasferite Harry in un luogo sicuro, ossia alla Tana, protetta per l'occasione con potentissimi incantesimi.
Il piano per spostare il giovane Potter prevedeva di mimetizzarlo, facendo partire contemporaneamente dal Numero 4 di Privet Drive, sette Potter assolutamente identici.
Arthur è naturalmente nel gruppo di accompagnatori, a lui tocca il falso Potter Fred, ossia uno dei suoi figli.
Dobbiamo dire che è un padre, oltre che un uomo, davvero molto coraggioso: in quella occasione stava rischiando, oltre alla propria vita, anche quella di 4 dei suoi figli, Bill, Fred, George e Ron. E siamo convinti che fosse altrettanto preoccupato per Harry, Hermione e Fleur, quest'ultima sarebbe presto diventata sua nuora.

Dobbiamo ringraziare il cielo che la Rowling lo abbia lasciato in vita: lo sapevate che in un primo momento aveva pensato di far morire anche lui nel quinto o nel settimo libro? Magari proprio in seguito all'attacco di Nagini.
Poi ci ha ripensato, perché Arthur era "uno dei pochi buoni padri della serie". E perché non voleva far diventare Ron un mezzo orfano, con la conseguenza di fargli perdere quella vena umoristica frutto della sua spensieratezza.

9 commenti:

  1. Miao a tutti!
    di Arthur possiamo miagolare che è il babbo della Saga per eccellenza, come Molly è la mamma per eccellenza, un esempio di matrimonio veramente ben riuscito (non proprio come i Dursley, però!).
    Da notare che maghi e streghe possono ancora permettersi di tirare avanti una famiglia con un solo reddito e con un gran numero di figli! E non si hanno notizie di divorzi.
    Altri tempi, miagolerei,...tempi magici!
    Vostro Stregatto alle prese con le cucciolate di Daisy, ghghghgh!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mentafiorita Dei Sentieri7 febbraio 2017 13:46

      Miao! Oltre a Molly, un esempio di "brava" mamma può essere Narcissa, che, pur di salvare suo figlio, ha mentito a Lord Voldemort e stretto un Voto Infrangibile...
      Se la Rowling avesse provato ad uccidere Arthur, l'avrei perseguitata fino alla fine dei suoi giorni. E' il genere di padre che tutti vorrebbero.
      Menta♥

      Elimina
    2. Miao Mentafiorita Dei Sentieri,
      credo che la Rowling sia andata molto vicina a uccidere Arthur nel libro dell'Ordine della Fenice, ma il pronto intervento di Harry lo ha salvato.

      Si anche Narcissa è una mamma premurosa, anche troppo, perché a differenza di Molly, è pronta a tutto per Draco, anche a sacrificare la vita dei figli delle altre mamme.
      Una cosa alquanto discutibile, non credi?
      Miagolamente Tuo Stregatto mammone.

      Elimina
  2. Mentafiorita Dei Sentieri7 febbraio 2017 19:05

    In effetti...
    A proposito della scena in cui Arthur prende a pugni Lucius, mi sono immaginata una scena simile, solo che al posto di Arthur c'era Ron, al posto di Lucius Draco e al posto di Ginny Rose.
    Molte fanwriter mettono insieme Lily Luna e Scorpius, una coppia, al cui pensiero, rabbrividisco. Secondo me, stanno molto meglio Rose e Scorpius e Lily Luna e Lysander Scamandro. Ma non sappiamo niente di loro quindi meglio non saltare a conclusioni affrettate. E poi si sa, no? I gusti son gusti.
    Menta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mentafiorita Dei Sentieri8 febbraio 2017 19:39

      Scusate, il commento qua sopra andava come risposta alla risposta 1.2 dello Stregatto. Ho sbagliato...
      Menta

      Elimina
    2. Miao MentaFiorita Dei Sentieri,
      lo sospettavo miagolamente, ghghghgh!

      Elimina
  3. Miao a tutti!
    Siamo miagolamente sinceri, c'è una luna in ognuno di noi, l'importante è che non sia troppo piena, ghghghgh!!!
    Auuuuuuuuuuhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh-miao!
    Vostro Stregatto allunato

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah, io ne avrò anche due o tre! :P

      Buon compleanno Luna, pazza, stravagante e meravigliosa Corvonero che non sei altro! Una delle mie preferite <3

      Elimina
    2. Miao Raven,
      facciamo anche sette, numero magico!
      Tuo Stregattaccio

      Elimina

AVVISO: Benvenuti! Potete commentare pur non essendo registrati, ma sapete che è possibile inserire un nickname? Nella tendina "Commenta come" c'è l'opzione "Nome/URL". Inserite soltanto un nome e cliccate su continua, potrete così identificare facilmente i vostri commenti! Buona permanenza nel blog!

Harry Potter - Sorting Hat 3