Iniziative in corso

Traduzione del test per scoprire il Patronus Traduzione dello Smistamento a Ilvermorny Guarda da vicino del vecchio Pottermore Scritti da J.K. Rowling Immagini di Pottermore Certificato di Pottermore Traduzione domande Smistamento a Hogwarts Traduzione domande Bacchetta Download vari

martedì 23 febbraio 2016

Benvenuto della Casa Corvonero

Il Cappello Parlante ti ha smistato in Corvonero

A seguire, potete leggere la traduzione in italiano del messaggio di benvenuto che J.K. Rowling aveva scritto per chi veniva smistato nella Casa di Corvonero, nel vecchio Pottermore. Nel sito attuale il testo è rimasto invariato, quello che cambia è che purtroppo nei nostri profili lo si trova solo in lingua inglese.
Buona lettura!

Complimenti! Sono il prefetto Robert Hilliard e ho il piacere di darti il benvenuto nella CASA DI CORVONERO. Il nostro simbolo è l’aquila, che vola in alto dove altri non possono arrivare. I nostri colori sono il blu e il bronzo e la nostra sala comune si trova sulla sommità della Torre di Corvonero, dietro a una porta con un batacchio incantato. Le finestre ad arco disposte lungo i muri della nostra sala comune di forma circolare dominano il comprensorio della scuola: il lago, la Foresta Proibita, il campo di Quidditch e i giardini di Erbologia. Nessun’altra Casa della scuola ha una vista così spettacolare.

Senza vantarsi troppo, questa è la Casa in cui vivono le streghe e i maghi più intelligenti. Il nostro fondatore, Priscilla Corvonero, amava lo studio più di ogni altra cosa, ed è così anche per noi. Diversamente dalle altre Case, che hanno tutte ingressi segreti per raggiungere la propria sala comune, noi non ne abbiamo bisogno. La porta della nostra sala comune si trova in cima a un’alta scalinata a chiocciola. Non ha maniglia, ma un batacchio incantato in bronzo, a forma di aquila. Quando bussi alla porta, il batacchio ti pone una domanda e, se sai rispondere in modo corretto, ti lascia entrare. Questa semplice barriera ha lasciato fuori tutti, tranne i Corvonero, per quasi un millennio.

Alcuni studenti del primo anno hanno paura al pensiero di dover rispondere alle domande dell’aquila, ma non preoccuparti. I Corvonero imparano in fretta, e presto apprezzerai le sfide che la porta ti porrà. Non è inconsueto vedere venti persone fuori dalla sala comune, mentre cercano insieme di trovare la risposta alla domanda del giorno. È un’ottima occasione per incontrare studenti di Corvonero degli altri anni, e per imparare da loro; anche se è comunque una scocciatura quando ti dimentichi l’attrezzatura di Quidditch e devi entrare e uscire in fretta dalla sala. Per questo motivo, ti consiglio di controllare tre volte che nella tua borsa ci sia tutto ciò di cui hai bisogno prima di lasciare la Torre Corvonero.

Un’altra cosa interessante su Corvonero è che i nostri membri sono i più originali, al punto che qualcuno potrebbe anche definirli eccentrici. Ma i geni sono spesso fuori dalla portata della gente comune, e diversamente da altre Case che potremmo citare, pensiamo di avere il diritto di indossare quello che ci piace, credere in quello che vogliamo e dire quello che pensiamo. Non ci facciamo fuorviare da gente che viaggia su frequenze diverse; al contrario, li teniamo in considerazione!

A proposito di eccentrici, il nostro Direttore, il professor Filius Vitious, ti piacerà sicuramente molto. Spesso la gente lo sottovaluta, perché è veramente mingherlino (crediamo sia in parte un elfo, ma non siamo mai stati abbastanza sfacciati da chiederglielo) e ha anche una voce stridula, ma è il miglior e più esperto mago di Incantesimi vivente al mondo. La porta del suo ufficio è sempre aperta a ogni Corvonero che abbia un problema, e se sei veramente giù di morale, tira fuori quelle deliziose tortine che tiene in una scatola di latta nel cassetto della sua scrivania e fa fare loro una piccola danza in tuo onore. Ti dirò, vale la pena fingere di essere giù di morale anche solo per vederle ballare.

La Casa Corvonero vanta una storia illustre. La maggior parte dei più grandi maghi inventori e innovatori proviene da qui, compresa Perpetua Fancourt, che ha inventato il lunascopio, Laverne de Montmorency, grande pioniera delle pozioni d’amore, e Ignatia Wildsmith, che ha inventato la Polvere Volante. Tra i famosi Ministri della Magia di Corvonero si annovera Millicent Bagnold, che era in carica la notte in cui Harry Potter riuscì a sopravvivere all’anatema del Signore Oscuro e che difese i festeggiamenti dei maghi che si tennero in tutta la Gran Bretagna con le parole “Rivendico il nostro inalienabile diritto a festeggiare”. E poi c’era anche il Ministro Lorcan McLaird, che era un mago piuttosto brillante, ma preferiva comunicare con nuvolette di fumo che faceva uscire dalla punta della sua bacchetta. Beh, te l’ho detto che abbiamo sfornato degli eccentrici. Infatti, siamo anche la Casa che ha dato i natali al mago Uric Testamatta, famoso perché indossava una medusa come cappello. I maghi amano raccontare molte barzellette su di lui.

Per quanto riguarda il nostro rapporto con le altre Case: bene, sicuramente avrai sentito parlare dei Serpeverde. Non sono proprio tutti cattivi, ma è meglio che tu stia attento fino a quando non li conosci bene. Hanno una lunga tradizione che li rende famosi per essere disposti a tutto pur di vincere; fai attenzione quindi, specialmente durante le partite di Quidditch e gli esami.

I Grifondoro sono OK. Se devo proprio fare una critica, direi che i Grifondoro tendono a essere esibizionisti. Inoltre sono anche molto meno tolleranti di quanto non lo siamo noi nei confronti di chi è diverso. Sono, infatti, famosi per raccontare barzellette sui Corvonero e il loro particolare interesse per la levitazione, per i possibili impieghi magici delle caccole di troll o per l’ovomanzia, che (come probabilmente sai) è un metodo di divinazione che utilizza le uova. I Grifondoro non hanno la nostra curiosità intellettuale. Al contrario, noi non ci facciamo nessun problema se vuoi trascorrere giorno e notte a rompere uova in un angolo della sala comune scrivendo le tue predizioni in base a come cade il tuorlo. Anzi, forse troverai anche qualcuno disposto ad aiutarti.

Per quanto riguarda i Tassorosso, bene, nessuno può dire che non siano carini. Anzi, sono tra le persone più carine della scuola. Diciamo solo che non devi preoccuparti troppo di loro quando iniziano le competizioni durante gli esami.

Penso di averti detto quasi tutto. Ah sì, il fantasma della nostra Casa è la Dama Grigia. Il resto della scuola pensa che lei non parli mai, ma invece lo fa con noi Corvonero. È molto utile se ti perdi, o se hai smarrito qualcosa.

Sono sicuro che trascorrerai una buona nottata. I nostri dormitori sono distribuiti in torrette che si diramano dalla torre principale; i nostri letti a baldacchino sono coperti con trapunte in seta color blu notte e il rumore del vento che fischia attraverso le finestre è molto rilassante.

Ancora una volta: complimenti per essere diventato un membro della Casa più intelligente, eccentrica e stimolante di Hogwarts.

Per questo contenuto esclusivo avevamo già fatto in passato un articolo di commento, che potete trovare cliccando il seguente collegamento: Casa Corvonero
Invece, sotto troverete qualcosa di interessante!
Cliccando sui collegamenti (ossia le parole gialle) scaricherete un po' di materiale grafico riguardante questa Casa. Le immagini della sezione "vecchio Pottermore" provengono quasi tutte dallo scomparso blog ufficiale di Pottermore, di nome Insider.
In particolare, per Corvonero ci sono degli sfondi aggiuntivi che erano stati realizzati per celebrare la loro vittoria nella quinta e sesta Coppa delle Case di Pottermore.

Download dal nuovo Pottermore
Sala comune Corvonero Sfondi vari Corvonero
Download dal vecchio Pottermore
Sala comune Corvonero, prima versione Sala comune Corvonero, seconda versione House Pride 2013/2014 Premio V° Coppa delle Case Premio VI° Coppa delle Case

9 commenti:

  1. Miao a tutti!

    Grande Casa quella dei Corvonero,.....l'unica pecora nera è il Professor Gilderoy Allock, colui che ha plagiato il titolo di un mio libro: "Miagolamente Io".
    Stregatto che graffia le copie di "Magicamente Io".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E la cosa buffa è che nelle primissime traduzioni in italiano, Ravenclaw (l'attuale Corvonero) veniva chiamato Pecoranera! O.o

      Elimina
    2. Miao Eileen,

      un po' confusi questi traduttori, chissà se abbiano mai parlato con la Rowling per mettersi d'accordo su certe parole, anche perché tra Corvi e Pecore.....
      Stregatto che legge "la fattoria degli animali".

      Elimina
  2. Wow, grazie per questa traduzione! In effetti il testo è uguale a quello del vecchio Pottermore, però visto che sono una corvonero abbastanza nostalgica... grazie!
    Vado a vedermi i download...
    Vostra LoveGinny

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Miao Love Ginny,

      ricordati anche della Fanfiction, è iniziato il secondo libro!

      Elimina
  3. Grazie per la traduzione! Anche se Corvonero era la mia casa, non avevo mai letto il messaggio di benvenuto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Preciso che non è nostra la traduzione, l'abbiamo salvata dal vecchio sito di Pottermore! Comunque felici di esserti stati d'aiuto! :-)

      Elimina
  4. Ciao sono appena stata smistata in Corvonero

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Luanalomb, congratulazioni per lo Smistamento, e benvenuta nel blog! :-)

      Elimina

AVVISO: Benvenuti! Potete commentare pur non essendo registrati, ma sapete che è possibile inserire un nickname? Nella tendina "Commenta come" c'è l'opzione "Nome/URL". Inserite soltanto un nome e cliccate su continua, potrete così identificare facilmente i vostri commenti! Buona permanenza nel blog!

Harry Potter - Sorting Hat 3