Iniziative in corso

Traduzione del test per scoprire il Patronus Traduzione dello Smistamento a Ilvermorny Guarda da vicino del vecchio Pottermore Scritti da J.K. Rowling Immagini di Pottermore Certificato di Pottermore Traduzione domande Smistamento a Hogwarts Traduzione domande Bacchetta Download vari

mercoledì 4 giugno 2014

Coppa del Mondo di Quidditch 2014: quarti di finale

Rieccoci a parlare della Coppa del Mondo di Quidditch in corso quest'anno!
Come annunciato ieri, oggi sono iniziati i quarti di finale. Ecco il tabellone dei punteggi:

Coppa del Mondo di Quidditch 2014: quarti di finale
Click sull'immagine per ingrandire

A seguire nell'articolo i nostri brevi commenti alle varie partite, gli aggiornamenti verranno pubblicati man mano.

La partita odierna, come annunciato, si disputava tra Brasile e Galles.
Il match è stato forse il più combattuto di quelli disputati finora, e non soltanto in campo!
Alle prodezze dei giocatori, hanno fatto da contraltare gli screzi tra gli allenatori delle due squadre: stiamo parlando di Gwenog Jones e José Barboza, tecnici rispettivamente di Galles e Brasile.
A causa di una poco cortese battuta di Barboza, che ha definito "megere incapaci" le Cacciatrici gallesi, la Jones ha perso le staffe. Nella confusione generale ha minacciato Barboza di "strappargli la faccia a suon di maledizioni"! La tensione accumulata nei giorni passati, ha raggiunto il culmine in campo, dove il gioco è stato serrato e a tratti violento.
Notevoli sono state le prestazioni di alcuni giocatori, e alla fine a spuntarla è stato il Brasile, col punteggio di 460 a 300.
Purtroppo Gwenog Jones ha tentato di mantenere il suo bellicoso proposito, ma fortunatamente è stata fermata prima che il danno fosse irreparabile! Barboza anzi sembra di ottimo umore, nonostante la pelle del suo viso non si sia ancora ricostruita del tutto.
Ci auguriamo che la prossima volta esprima le sue opinioni con maggiore attenzione, e anche che scelga più accuratamente i suoi interlocutori. Fare una battuta del genere durante una chiacchierata con Rita Skeeter, notoriamente la penna più affilata del mondo giornalistico magico, forse non è stato molto saggio!

Articolo del 06 giugno

Le previsioni e le statistiche erano praticamente tutte contro la Bulgaria: giocavano contro una delle squadre favorite, il loro Cercatore è il più anziano giocatore del torneo e sembravano essersi qualificati per pura fortuna.
E invece la Norvegia è stata eliminata dopo appena 42 minuti di gioco col punteggio di 170 a 20!
I primi due goal segnati da Nikola Vassileva erano presto stati recuperati dal Cacciatore norvegese Lars Lundekvam, ma questo non ha scoraggiato Viktor Krum.
Il veterano del torneo ha presto individuato e catturato il Boccino, mentre la sua controparte della Norvegia non si è accorta di nulla!
Possiamo immaginare la disperazione della nazionale norvegese, da sempre una delle squadre che garantivano i migliori risultati. Tuttavia è bello vedere che Krum, nonostante l'età e le innumerevoli critiche, non ha perso il vecchio smalto!
Pare che per qualche oscura motivazione, i tifosi norvegesi stiano riversando la colpa della sconfitta sulla mascotte che avevano portato con sé, ossia Selma, il mostro lacustre. Visto il massacro che ha causato durante la cerimonia di apertura, magari pensano che porti iella!

Articolo del 08 giugno

Questi quarti di finale non cessano di sorprendere! Dopo l'eliminazione della Norvegia, tocca oggi al Liechtenstein abbandonare la scena.
Con un risultato storico senza precedenti, gli USA hanno battuto la nazionale europea col punteggio di 450 a 290, qualificandosi per la prima volta alle semifinali della Coppa del Mondo di Quidditch!
Possiamo facilmente immaginare la gioia incontenibile dei tifosi, che in queste ore sta causando non pochi grattacapi al CICMQ. Sarà un duro lavoro assicurarsi il ritorno alla normalità, e lo Statuto Internazionale di Segretezza è stato messo in serio pericolo! Confidiamo comunque nella solita stoltezza babbana, e ovviamente nelle squadre di obliviatori costantemente all'opera.
Certo il Liechtenstein ha sicuramente accusato la stanchezza per la partita degli ottavi contro il Ciad, che come ricorderete era durata la bellezza di tre giorni! Tuttavia hanno offerto un bello spettacolo fino alla spettacolare conquista del Boccino da parte del Cercatore statunitense Darius Smackhammer.
Complimenti dunque agli USA, che finalmente sono diventati competitivi a livello mondiale nel Quidditch, mentre fino ad ora sembravano interessati soltanto al Quodpot.
Non sapete cos'è il Quodpot? Si tratta di una variante del Quidditch: si gioca in undici per squadra, soltanto con una Pluffa, denominata Quod, che ha la particolarità di...esplodere! Il gioco consiste nel farla entrare in un piccolo calderone (denominato Pot) all'estremità del campo prima che esploda. Se la Quod esplode mentre è in possesso di un giocatore, esso viene eliminato. Quando la Quod è al sicuro nel Pot, che contiene una soluzione che le impedisce di esplodere, la squadra che ha segnato ottiene un punto e un'altra Quod viene fatta entrare in campo per ricominciare il divertimento. Bizzarro no?!
Per maggiori informazioni sul Quodpot, leggetevi il libricino "Il Quidditch attraverso i secoli".

Profeta della Sera del 08 giugno

In pieno delirio da festeggiamenti, i tifosi americani si sono lasciati andare a uno scherzo di troppo.
Pare infatti che abbiano rapito Hans, la mascotte del Liechtenstein. Nientemeno che un Augurey! L'allenatore della squadra europea ha commentato in modo piuttosto secco: "Non è divertente". Non possiamo che dargli ragione! Speriamo che questi burloni ritrovino il senno e riconsegnino la sventurata creatura.
Per coloro che non si sono ancora decisi ad acquistare "Animali Fantastici: dove trovarli", interessantissimo best-seller scritto da Newt Scamander, vi spieghiamo in breve qualche notizia sulla povera bestiola.
Gli Augurey sono uccelli di medie dimensioni, nativi di Gran Bretagna e Irlanda. Sono piuttosto magri e di colore nero, che li fa assomigliare a piccoli avvoltoi. Costruiscono nidi a forma di lacrima, e preferiscono volare soltanto sotto la pioggia. Emettono un verso basso e pulsante, che una volta si pensava annunciasse una morte imminente. Infine si è scoperto che cantano soltanto quando sta per piovere, pertanto sono diventati di moda come segnatempo domestici.
Una curiosità che lo riguarda: le sue piume sono del tutto inutili in cancelleria, poiché respingono l'inchiostro!

Profeta della Sera del 09 giugno

Si è felicemente conclusa l'avventura di Hans, l'Augurey mascotte della nazionale del Liechtenstein, con gli esagitati tifosi degli USA.
E' piuttosto ridicolo che per una bravata, per risolvere la quale bastava il buonsenso, siano dovuti scendere in campo nientemeno che il Ministro della Magia del Liechtenstein e il Presidente del Congresso Magico degli Stati Uniti d'America. A quanto pare la qualificazione alle semifinali ha dato del tutto alla testa ai tifosi statunitensi!
Altrettanto esagerata pare la reazione del Ministro del Liechtenstein, il quale ha minacciato di chiedere la squalifica degli USA dal torneo qualora risultasse che Hans abbia subito danni di qualsiasi tipo durante il "rapimento".
Il CICMQ ha fatto sapere tramite un portavoce, in termini forse più coloriti, che questa richiesta sarebbe del tutto fuori luogo. E non possiamo che essere d'accordo!
In ogni caso, ci auguriamo che Hans stia bene e non venga importunato oltre. La povera bestiola ha già subito abbastanza strapazzi!

Articolo del 10 giugno

Ebbene, la mia carriera di indovina è finita ancor prima di cominciare. Dopo aver pronosticato la vittoria nei quarti di Galles, Bulgaria, Liechtenstein e Nigeria, posso dire con certezza che dal prossimo anno non seguirò più Divinazione! Ho indovinato, evidentemente per puro caso, soltanto la Bulgaria vincente!
Esatto, signore e signori. La partita tra Giappone e Nigeria è finita con la vittoria della prima, col punteggio di 270 a 100!
E così, un'altra delle favorire alla vittoria di questa edizione della Coppa del Mondo di Quidditch se ne torna a casa con le pive nel sacco.
La partita comunque è stata esaltante, con notevoli prestazioni sportive da parte di entrambe le squadre. Soprattutto i Battitori sono stati degno di nota, sia la coppia giapponese che quella nigeriana.
In particolare, l'episodio che ha portato alla vittoria nipponica, deve la sua origine alla prodezza di Hongo, Battitore del Giappone. Egli ha sferrato un colpo talmente preciso al manico di scopa del Cercatore nigeriano, da spezzarne l'estremità! Mentre Equiano veniva soccorso dai suoi compagni di squadra, il Cercatore giapponese Noriko Sato ha agguantato il Boccino d'oro, regalando alla propria squadra la semifinale contro la Bulgaria.
Sotto accusa sono ora le scope utilizzate dalla squadra nigeriana: le problematiche Thunderbolt VII. Pare che queste scope, concorrenti delle Firebolt, consentano ai giocatori una maggiore velocità, ma pecchino in sicurezza. Infatti le scope da Quidditch professionale dovrebbero reggere all'urto con qualsiasi Bolide, e indagini approfondite sono già in corso. Come pure reazioni infuriate: pare che alcuni stregoni nigeriani siano partiti alla volta della sede della Thunderbold con intenti poco amichevoli. Speriamo che siano soltanto voci!

35 commenti:

  1. BilanciaCastagno299004 giugno 2014 19:23

    Ahia, io puntavo sul Galles, ma tanto vale la Jones si piazzi sugli spalti a far cagnara e faccia fare il suo lavoro a qualcun'altro di più professionale! Onore ai Verdeoro.
    Ehi Stregatto, tu come la vedi la partita di venerdì? STYRKE NORGE!!!!!!! Sono pronto a scommettere una pozione risvegliante su una vittoria scandinava, ci stai?
    Domenica tiferò per i Liechtensteiniani per vivinanza geografica, ma sarà durissima, l'unica possibilità è giocare sui battitori e far durare la partita tre giorni, costringendo Nigeria e Sollevante a posticipare la partita...
    Altrimenti per martedì punterei sulla Nigeria, ma è una partita apertissima a ogni risultato... N4U?

    RispondiElimina
  2. Miao Krum, Miao Krum, Miao Krum! Gira con la bandiera bulgara attaccata alla coda! Accetto la scommessa! Io dico che vince la Bulgaria! Una pozione risvegliante ok, ghghghghgh!!! Si lecca i baffi! Lo Stregatto è goloso di pozioni!
    Le altre partite le lascio perdere, sono tifoso di Krum! Miagolamente Tuo Pietra Stregatto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. BilanciaCastagno299006 giugno 2014 13:39

      Pozione inviata. Tanto di cappello a Krum, ha fatto una gran cattura. Vittoria comunque fortunata a sufficienza, fosse durata di più forse sarebbe finita diversamente. La Norvegia ha pagato la pausa di quasi due mesi tra i quarti e le semifinali.

      Elimina
    2. BilanciaCastagno299006 giugno 2014 13:40

      Intendevo tra gli ottavi e i quarti.

      Elimina
    3. Miagolosi ringraziamenti per la pozione! Punto ancora sulla Bulgaria per la sua prossima partita, se vuoi! Krum miao, Krum miao, Krum miao!!! Si coccola l'autografo di Krum! Zampetta da Pietra Stregatto.
      p.s.: c'è un articolo sui Sasabonsam!

      Elimina
  3. BilanciaCastagno299005 giugno 2014 23:05

    https://imageshack.com/i/ngoqfnp

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono venuto proprio bene! E non mi sono neanche pettinato il ciuffo! Sei un grande! Zampetta e fusa!

      Elimina
  4. Per ora le mie previsioni sono andate a farsi benedire! Chissà se le prossime partite soddisfaranno le mie aspettative.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti queste partite riservano molte sorprese! ;-)

      Elimina
    2. E' tutto da vedere. Io, ad esempio, ho puntato su Galles, Norvegia, Liechtenstein e Nigeria, Galles e Norvegia hanno già perso rispettivamente di 160 e 150 punti, posdomani il principato cercherà l'impresa contro gli Yankees mentre martedì la Nigeria sarà capacissima di lasciarci le penne col Giappone... scusate il pessimismo, ma ci mancava solo che Krum... vabbé, è lo stesso.
      Anonimo, ti prego, oltre ad identificarti con un nome, anche qualsiasi, di pubblicare i tuoi pronostici, sia passati che futuri.
      Il parere di Pietra lo conosciamo già, mentre da Eileen m'aspetto un giudizio serio ed obiettivo e un calcolo delle probabilità che ogni squadra ha di vincere le due rimanenti partite dei quarti e ogni possibile semifinale e finale (mi pare ci siano 9 diverse possibili finali e 4 div poss semi).
      Griasst enk!

      Elimina
    3. Io seria e obiettiva?? Ahahahahahaha!!! :-P
      Comunque azzarderò la mia previsione, che è sicuramente strampalata!
      Avevo dato risultati quasi identici ai tuoi Alessio, nel sondaggio in Insider, ossia: Galles, Bulgaria, Liechtenstein e Nigeria. Come vedi, ne ho già sbagliato uno!
      Pur senza atteggiamenti ultrà, ho la sensazione che quest'anno, contro ogni possibile previsione o statistica sensata, vincerà la Bulgaria. Un po' perché il bello dei tornei è che tutto dipende da una singola partita, e i colpi di fortuna capitano; un po' perché sono una romantica, e il fatto che il povero Krum non sia ancora riuscito a vincere una Coppa del Mondo mi fa simpatizzare per lui e la sua scalogna nera!
      Prima crudelmente friendzonato da Hermione, poi due mondiali in fumo! Per una volta metterei da parte le statistiche e mi piegherei alla fiaba dell'eroe romantico, suvvia!
      Un po' come il babbano Steven Bradbury, che a Salt Lake City nel 2002 sconfisse (più per fortuna che per bravura) tutti i migliori pattinatori conquistando la medaglia d'oro alle Olimpiadi. Se ti interessa conoscerne le gesta, ti rimando a questo articolo.

      Elimina
    4. BilanciaCastagno299006 giugno 2014 18:37

      Beh, quando trovi in un blog uno come Pietra, giocoforza ci dev'essere qualcuno di serio che mandi avanti la carretta e neutralizzi i tentativi involontari di sabotaggio di "qualcuno" con le orecchie a punta e la coda...
      A proposito di Bradbury, si può arrivare a dire che abbia vinto SOLO per fortuna, anche se è leggermente ingeneroso.
      Si può dire che i colpi di fortuna capitino, ma costituendo l'eccezione hanno una percentuale di avvenimento molto inferiore alla norma, nonostante sia stato scientificamente dimostrato che molti fatti collegati particolarmente succedano in lassi di tempo relativamente ridotti. Come dire, la fortuna viene, la fortuna va.
      A prescindere dallo straordinario gesto tecnico di Krum, poi, ho trovato il suo comportamento molto poco esemplare: se si è ritirato prematuramente all'età di 26 anni, a vincere la Coppa del Mondo non ci teneva poi tanto, no? Non voglio fare uno scandalo, ma non so se nessuno ci avesse mai pensato. Avrebbe potuto vincere nel 2006 o nel 2010, invece di smuovere massicciamente l'opinione pubblica tornando a giocare per i lupi a 38 anni.

      Elimina
    5. Ahah, sembro quasi il "topo da biblioteca" della situazione, ma non dirlo a Pietra o non avrò più pace!
      È vero, la fortuna non è tutto. Ma avere una buona stella aiuta, soprattutto se non sei il favorito e sai di non essere all'altezza dei tuoi avversari! Onore comunque al merito, comunque è un bravo atleta quel Bradbury, e dopotutto se è arrivato alle Olimpiadi tanto broccolo non è!
      Quanto a Krum, uno può avere i motivi più disparati per compiere certe scelte, dopotutto non sappiamo tutta la sua storia. Ti dirò che leggerei con piacere un contenuto esclusivo che lo riguardi, è un personaggio che mi ha sempre incuriosita!
      Sai, io credo che a volte, quando ci sì dedica totalmente a raggiungere un obiettivo e questo sembra non voler giungere mai, la frustrazione possa divenire tale da spingerti a staccarti completamente. Potresti perdere le motivazioni, e ritrovarle solo in un secondo momento. Non credo ci sia nulla di sbagliato nel volersi concedere un' ultima possibilità, in certi casi.
      Questa è solo la mia modestissima opinione, forse sbaglio di grosso!

      Elimina
    6. E Severus Piton alitò su Pietra: "Caro Stregatto, la perdita di una zampa, della coda o delle orecchie non varrà come scusa per non fare i compiti di pozioni!
      Non mi importa niente se devi aiutare krum facendo l'ottavo giocatore invisibile della Bulgaria, è chiaro?".

      "Ha ragione Professore, e poi come disse a Potter, la fame non è tutto!" miagolò Pietra Stregatto sgranocchiando meravigliosi croccantini al pollo.

      Piton misurò uno sguardo malevolo a Pietra, poi sibilò: "La fama! La fama non è tutto!".

      Poi, il maestro di pozioni aiutò Pietra a non asfissiare, a causa di un croccantino andato di traverso, e con aria soddisfatta si ritirò nel suo ufficio, per giocarsi in segreto la Bulgaria vincente: un gufo partì immediatamente verso l'ufficio scommesse magiche.

      Elimina
  5. Intanto ha perso anche il Liechtenstein... La seconda semifinale vedrà contrapposte Nord- e Sudamerica, USA-Brasile. Punto sul Brasile, perché gli USA mi stanno più simpatici e così forse vincono...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahah, mi pare evidente che nessuno di noi ha mai frequentato/ascoltato seriamente le lezioni di Divinazione...povera Sibilla!

      Elimina
    2. Solo aritmanzia... ma se ci si mette a calcolare elementi più complicati delle statistiche non c'è più gusto! :-D

      Elimina
  6. BilanciaCastagno299009 giugno 2014 17:00

    Ma dai! Bisogna proprio essere Yankees! Rapire un augurey colpevole d'essere la mascotte della squadra appena sconfitta! Ma che cosa se ne fanno, poi? Es ist sicherlich net lustig! Desolante! Povera bestiola! Speriamo vengano presi provvedimenti, ma speriamo soprattutto che Hans riesca a tornare nelle mani dei suoi compagni di squadra.
    Pietra, tu come reagiresti se ti rapissero in una situazione simile?

    RispondiElimina
  7. BilanciaCastagno299009 giugno 2014 17:06

    Comunque "Das finden wir nicht lustig" non significa "Non è divertente", bensì "Noi non lo troviamo divertente".
    Per la differenza che fa...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh, grazie per la precisazione! Non so un'acca di tedesco, se non si era capito! :-P

      Elimina
    2. A dir la verità, no, non si era capito: tu hai giustamente riportato la traduzione scritta sul Profeta.
      Per la cronaca, nel commento numero 6 ho scitto, in tedesco: "E' sicuramente non-divertente!", che in italiano si legge meglio come "Certo che non è divertente!". Anzi, non è neppure tedesco, quello che ho scritto: in tedesco si direbbe "nicht" mentre in Tirolo e Alto Adige si dice "net" per comodità...

      Elimina
  8. BilanciaCastagno299009 giugno 2014 21:03

    Ché, non c'è un modo per evitare di dover riscrivere ogni volta BilanciaCastagno ecc...? Ogni volta che mi distraggo pubblico dall'account google...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai che non ne ho idea? Ma credo che se fai il login ti esca di default l'account Google. Comunque sono piuttosto ignorante in materia, forse cercando nel forum di supporto si trova il modo!

      Elimina
  9. BilanciaCastagno299009 giugno 2014 21:22

    Finalmente quegli imbecilli hanno restituito Hans. I licths sono comunque riusciti a fare brutta figura minacciando di richiedere la squalifica degli States, minaccia scongiurata dal CICMQ. Per come la vedo io gli USA vanno multati, anche per i festeggiamenti esagerati, e poi penserei eventualmente ad un'indennizzo per il Lichtenstein. I risultati sul campo, però, non si toccano.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono d'accordo, se gli USA meritano una qualche ammenda per i tifosi sfrenati, deve essere il CICMQ a stabilirla, di certo non una squadra eliminata. Le seccature sono tutte per gli organizzatori del torneo in fondo!

      Elimina
  10. Miaooooooooohhhh! Questa faccenda del rapimento di Hans, l' Augurey, proprio non mi va giù!
    Sono andato a trovarlo dal veterinario e l'ho trovato dimagrito e momentaneamente senza voce per lo shock subito (per fortuna!).
    Aveva molta fame ed anche io, ma non potevo mangiarmi un degente.
    Quindi mi sono trattenuto e gli ho anche regalato del becchime Top Gun.
    Francamente, non so cosa sia successo, ma dopo aver mangiato qualche chicco è partito a razzo sfondando la finestra trasportandosi via un materasso.
    Pare che prima di tornare dalla squadra abbia raggiunto il terminatore, per poi lanciarsi in picchiata in una specie di paracadutismo orbitale.
    Successivamente, il veterinario mi ha fatto notare che il becchime era mangime per fenici.
    Oh bè, io non me ne intendo, ma come medicina pare abbia funzionato. Sinceraly miao, Pietra Stregatto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. BilanciaCastagno2990010 giugno 2014 14:32

      Puoi miagolare così, ma no credo che sia stata colpa tua. L'Augurey, volatile originario dell'Irlanda e delle isole britanniche, è un parente stretto della Fenice Araba, tanto che è anche soprannominato "Fenice Irlandese". Quindi non è così probabile che sia stato il tuo becchime a rimetterlo in piedi. Quanto poi al fatto che tacesse, Augurey passi, Fwooper meglio muto.

      Elimina
    2. Miao, io vorrei Godzilla come Mascotte! Non si rapisce facilmente. Gnaoooooooohhhh!!!

      Elimina
    3. BilanciaCastagno2990011 giugno 2014 16:39

      Ci hanno già pensato i norvegesi, quest'anno... forse è meglio di no!

      Elimina
  11. Miao, non escludo che il becchime sia stato contaminato da polvere di croccantini per Stregatti.
    Ecco cosa succede a non lavarsi le zampette prima dei pasti! Ghghghghhghgh!!!!

    RispondiElimina
  12. BilanciaCastagno2990011 giugno 2014 16:07

    Bulgaria e Stati Uniti in finale. E poi basta, per la finale non pronostico, per scaramanzia. O più che altro, per sicurezza.
    Eileen, chi vince tra Verdeoro e Stellestrisce? (Bulgaria non serve neanche chiedere)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi arrischio a un'altra figuraccia? Sì, mi arrischio.
      Direi...Stellestrisce. Sono euforici, secondo me la spuntano!

      Elimina
    2. No miao, vince.......lo Stregattooooooooooooooooooooooohhhhhhhhhhhhhh!!! Ottavo giocatore invisibile della Bulgaria, ghghghghghgh!!!

      Elimina

AVVISO: Benvenuti! Potete commentare pur non essendo registrati, ma sapete che è possibile inserire un nickname? Nella tendina "Commenta come" c'è l'opzione "Nome/URL". Inserite soltanto un nome e cliccate su continua, potrete così identificare facilmente i vostri commenti! Buona permanenza nel blog!

Harry Potter - Sorting Hat 3